Salta al contenuto Salta al menu'

Pari opportunità

In Primo Piano

Istituzioni e uffici competenti per l'imprenditoria femminile

Uffici dello Stato e della Regione competenti per la promozione e il sostegno dell'imprenditoria femminile. Strutture dello Stato Presidenza del Consiglio dei Ministri –...

Consigliera regionale di Parità

Competenze e funzioni. Contatti e modalità di intervento a sostegno delle pari opportunità sul lavoro

Riferimenti normativi

Riferimenti normativi



• Il D.Lgs. n. 198/2006 prevede la sottoscrizione di una Convenzione-quadro tra il Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro delle Pari Opportunità e la Conferenza Unificata Stato-Regioni, allo scopo di definire modalità organizzative e di funzionamento dell'Ufficio delle Consigliere di pari opportunità, nonchè gli indirizzi generali per l'espletamento dei compiti di cui al decreto stesso.

• Il D.Lgs. n. 198/2006 prevede, inoltre, che "il Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, in conformità ai contenuti della convenzione quadro, provveda alla stipula di altrettante convenzioni con gli enti territoriali nel cui ambito operano le Consigliere ed i Consiglieri di parità".
In Toscana, la Convenzione che regola i rapporti tra la Regione e la Consigliera Regionale di Parità, è stata sottoscritta nel mese di ottobre 2002.

Ultima modifica: 06/11/2012 18:06:46 - Id: 49339