Salta al contenuto Salta al menu'

Pari opportunità

In Primo Piano

Istituzioni e uffici competenti per l'imprenditoria femminile

Uffici dello Stato e della Regione competenti per la promozione e il sostegno dell'imprenditoria femminile. Strutture dello Stato Presidenza del Consiglio dei Ministri –...

Consigliera Regionale di Parità

La consigliera ha una specifica competenza ed esperienza in materia di lavoro femminile, di normative sulla parità e pari opportunità e di mercato del lavoro.

Riferimenti normativi

Riferimenti normativi



• Il D.Lgs. n. 198/2006 prevede la sottoscrizione di una Convenzione-quadro tra il Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro delle Pari Opportunità e la Conferenza Unificata Stato-Regioni, allo scopo di definire modalità organizzative e di funzionamento dell'Ufficio delle Consigliere di pari opportunità, nonchè gli indirizzi generali per l'espletamento dei compiti di cui al decreto stesso.

• Il D.Lgs. n. 198/2006 prevede, inoltre, che "il Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, in conformità ai contenuti della convenzione quadro, provveda alla stipula di altrettante convenzioni con gli enti territoriali nel cui ambito operano le Consigliere ed i Consiglieri di parità".
In Toscana, la Convenzione che regola i rapporti tra la Regione e la Consigliera Regionale di Parità, è stata sottoscritta nel mese di ottobre 2002.

Ultima modifica: 06/11/2012 18:06:46 - Id: 49339