Salta al contenuto Salta al menu'

Regione Toscana e Mugello alla Settimana europea delle Regioni e delle Città

Settimana europea delle Regioni e delle Città

Regione Toscana e Mugello alla Settimana europea delle Regioni e delle Città

Martedì 8 ottobre serata dedicata ai prodotti biologici del Mugello: Regions' evening with Mediterranean regions tasting

 

Bruxelles - La Regione Toscana è presente alla Settimana europea delle Regioni e delle Città, insieme all'Unione Montana dei Comuni del Mugello con uno stand promozionale sulla valle del Mugello e il suo distretto biologico, al fine di condividere le buone pratiche in tema di sostenibilità ambientale e tutela dei prodotti della filiera agricola. La Settimana europea delle Città e delle Regioni è un'iniziativa di quattro giorni che riunisce ogni anno i rappresentanti di Città e Regioni europee, affinché possano condividere e dimostrare la loro capacità di creare crescita e occupazione, di attuare la politica di coesione dell'Unione europea, manifestando  l'importanza dei livelli locale e regionale per il buon governo dell'Europa.

Martedì 8 ottobre dalle ore 20:00, Regione Toscana e Unione Montana dei Comuni del Mugello partecipano infatti alla serata  "Regions' evening with Mediterranean regions tasting", durante la quale l'Unione Montana dei Comuni del Mugello rappresenterà  l'Italia presentando piatti a base di prodotti biologici del Mugello. Oltre alla Toscana, ci saranno anche altre Regioni europee dell'area mediterranea con stand degustativi, ma non più di una per Stato membro.


La Settimana europea delle Regioni e delle Città
Questo evento è diventato negli anni una piattaforma europea di collegamento in rete per esperti in materia di sviluppo regionale e locale. Lo scambio di buone pratiche in materia di sviluppo economico e inclusione sociale, la cooperazione transfrontaliera, i partenariati pubblico-privato, l'innovazione regionale e lo sviluppo locale guidato dalla comunità sono diventati alcuni dei suoi numerosi argomenti. La Settimana europea delle regioni e delle città e i suoi workshop, dibattiti e attività di rete coinvolgono oltre ai membri del Comitato delle regioni, della Commissione e del Parlamento europeo, politici nazionali, e locali, rappresentanti di imprese private, istituzioni finanziarie e associazioni europee oltre a giornalisti di media europei, nazionali e locali oltre a ricercatori, dottorandi  e professionisti nel campo della politica regionale.

L'evento è nato nel 2003 su iniziativa Comitato europeo delle Regioni, oggi è anche grazie alla coorganizzazione della Commissione Europea - Direzione generale REGIO  è diventata l'iniziativa chiave della politica regionale dell'UE. L'edizione 2018 ha registrato circa 6 000 partecipanti (responsabili decisionali ed esperti a livello locale, regionale, nazionale ed europeo), 150 workshop e dibattiti che hanno coinvolto oltre 600 relatori nel corso della quattro giorni dell'evento. Oltre alle conferenze,  la settimana ha ospitato mostre e serate gastronomiche durante le quali sono stati presentati prodotti provenienti dalle diverse regioni europee. Per quanto concerne l'edizione 2019, ci sono oltre 9000 persone registrate, 3000 in più rispetto all'edizione scorsa.


ALF


Ultima modifica: 11/10/2019 09:42:18 - Id: 16667578