Salta al contenuto Salta al menu'

Energia

In Primo Piano

Certificazione energetica in Toscana

Certificazione energetica degli edifici: ecco le regole vigenti in Toscana

Piano ambientale ed energetico

Il Paer è lo strumento per la programmazione ambientale ed energetica.

Conferenze dei Servizi

Pubblicati qui gli ultimi avvisi di convocazione

Controlli sugli impianti termici

Gli "impianti termici" sono gli impianti per il riscaldamento o il condizionamento dei nostri immobili

Realizzazione tratto di elettrodotto interrato nella frazione di Soliera

Realizzazione tratto di elettrodotto interrato nella frazione di Soliera

Realizzazione di un tratto di elettrodotto interrato ubicato nella frazione di Soliera, comune di Fivizzano (Massa Carrara) compreso nel progetto per la realizzazione di un impianto per la produzione di energia elettrica e calore alimentato a gas naturale, da realizzarsi in località Gassano, nel comune di Fivizzano (Massa Carrara) a servizio della Cartiera San Lorenzo.

La società Cartiera San Lorenzo srl ha presentato istanza di autorizzazione unica, ai sensi dell'art. 11 della legge regionale n. 39/2005, finalizzata alle opere in oggetto, che prevede, inoltre, la realizzazione di un tratto di elettrodotto ubicato nella frazione Soliera, comune di Fivizzano (Massa Carrara).
L'intervento si sostanzia nella realizzazione di un tratto di elettrodotto interrato, con cavo di media tensione da esercire a 15 kV, della sezione di 185 mmq, per una lunghezza di circa 650 metri, di collegamento tra le due cabine elettriche, in esercizio, denominate rispettivamente Soliera e Italbrevetti (già connesse tra loro con linea aerea); tale intervento si rende necessario al fine  dell'adeguamento e del potenziamento dell'attuale rete di connessione esistente tra le cabine. Il  tracciato dell'elettrodotto inizia dalla cabina Soliera, sita in via Orti, e prosegue lungo quest'ultima per un tratto di circa 265 ml fino alla via Alpi Apuane, lungo la quale continua in direzione sud per un tratto di circa 70 ml fino a incontrare una strada utilizzata come accesso alla località del Molino e al lago artificiale Fario, percorrendo la quale raggiunge la cabina Italbrevetti per un tratto di circa 315 ml.

Responsabile del procedimento è l'ing. Andrea Rafanelli, dirigente del Settore "Bonifiche, autorizzazioni rifiuti ed energetiche" della Regione Toscana.

  • Documentazione (zip)  >>

Ultima modifica: 06/12/2016 17:31:33 - Id: 13911499
  • Condividi
  • Condividi