Salta al contenuto Salta al menu'

Psr Feasr 2014-2020, bando multimisura: strategia d'area Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito

Strategia Aree interne dei fondi UE. Programma di sviluppo rurale (Psr) Feasr 2014-2020

Psr Feasr 2014-2020, bando multimisura: strategia d'area Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito

Testo aggiornato del bando (decreto del 31 maggio 2019)

mercoledì, 31 luglio 2019 13:00
Non specificato

 

Attivare, attraverso un pacchetto definito di misure di sostegno del PSR 2014-2020,  le azioni progettuali della Strategia d'area interna "Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito", oggetto dell'Accordo di Programma Quadro (Apq) (approvato il 13 marzo 2018 con decreto del Presidente della Giunta Regionale N° 46), stipulato tra Regione Toscana, Agenzia per la Coesione Territoriale,  Agenzia nazionale per le Politiche attive del lavoro, Unione dei Comuni Montani del Casentino e i Ministeri: Politiche agricole, alimentari e forestali; Beni e attività culturali e Turismo; Salute; Istruzione università e ricerca; Infrastrutture e trasporti.

E' questo l'obiettivo del bando multimisura "Strategia d'area "Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito" approvato dalla Regione Toscana con decreto dirigenziale n. 4718 del 28 marzo 2019 e modificato con decreto dirigenziale n. 9228 del 31 maggio 2019.

 

Bando multimisura Strategia d'area "Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino i Monti dello Spirito, nell'ambito della Strategia Nazionale per le Aree interne.

 

Scadenza: il bando scade mercoledì 31 luglio 2019 – ore 13.00

A chi si rivolge:  Sono ammessi a beneficiare del sostegno i soggetti definiti come beneficiari nell'ambito di ciascuna sottomisura/tipo di operazione attivate all'interno del Bando multimisura e che abbiano ricevuto il "Parere di conformità" da parte del soggetto capofila della Strategia d'area "Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito".

Opportunità: contributi per interventi delle sottomisure 4.3.2, 8.5, 8.6, 16.4, 16.8, 16.9  compresi nelle schede progetto della Strategia d'area interna "Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito".

 

 

Come partecipare: La domanda, completa di tutti i documenti richiesti, va presentata online sul sito web di Artea www.artea.toscana.it.

Bando approvato con decreto dirigenziale n. 4718 del 28 marzo 2019
e modificato con decreto dirigenziale n. 9228 del 31 maggio 2019.

 

Leggi il testo del bando aggiornato alle modifiche non sostanziali approvate con decreto n. 9228/2019

 

Destinari e beneficiari. Ammessi a presentare domanda di aiuto e a beneficiare del sostegno sono solo i soggetti che rispondono a tutti i requisiti sotto riportati:

  • sono definiti come beneficiari nell'ambito di ciascuna sottomisura / tipo di operazione attivata all'interno del bando multimisura;
     
  • sono responsabili / titolari di progetti realizzati esclusivamente all'interno del territorio compreso nell'Accordo di programma quadro (Apq) della Strategia d'Area "Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito" e/o riferiti a questo territorio;
     
  • concorrono al raggiungimento degli obiettivi e delle finalità della Strategia d'area "Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito" e quindi hanno acquisito il "Parere di conformità", con le modalità definite al paragrafo 3 del bando. "Modalità per l'individuazione delle domande di aiuto che concorrono all'assegnazione delle risorse destinate all'attuazione della Strategia d'area" del bando (allegato A).


Scadenza e presentazione della domanda. Le domande di aiuto relative alle sottomisure/tipi di operazione attivate nel bando devono essere presentate entro le ore 13.00 di mercoledì 31 luglio 2019, impiegando esclusivamente, mediante procedura informatizzata, la modulistica disponibile sulla piattaforma gestionale dell'Anagrafe Regionale delle aziende agricole gestita da Artea  e raggiungibile dal sito www.artea.toscana.it. Con la domanda online devono essere presentati, in allegato, tutti i documenti obbligatori previsti dal Bando. Le versioni editabili degli schemi proposti saranno disponibili sul sito di Artea.

Sottomisure e tipi di operazione attivabili. E' possibile presentare domanda di aiuto sulle seguenti sottomisure / tipi di operazione del Psr Feasr:
- 4.3.2 "Sostegno per investimenti in infrastrutture necessarie all'accesso ai terreni agricoli e forestali";
- 8.5 "Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali";
- 8.6 "Sostegno agli investimenti in tecnologie silvicole e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste";
- 16.4 "Sostegno alla cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali e sostegno ad attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali";
- 16.8 "Sostegno alla stesura di piani di gestione forestale o di strumenti equivalenti";
- 16.9 "Sostegno per la diversificazione delle attività agricole in attività riguardanti l'assistenza sanitaria, l'integrazione sociale, l'agricoltura sostenuta dalla comunità e l'educazione ambientale e alimentare".

Interventi ammissibili.  Gli interventi ammissibili sono quelli indicati nel paragrafo "Descrizione del tipo di intervento" di tutte le schede di sottomisura / tipi di operazione del Psr Feasr attivate con il Bando multimisura, purché compresi nelle schede progetto della Strategia d'area interna "Casentino e Valtiberina: Toscana d'Appennino Monti dello Spirito".
 

Tipo di agevolazione contributo. L'importo massimo del contributo concedibile per le diverse sottomisure/tipi di operazione è pari a quanto previsto complessivamente  come  dotazione  finanziaria  per  ogni  sottomisura/tipo  di  operazione sopra specificati, indipendentemente dal numero di domande e/o di beneficiari e,  quando  pertinente, nel rispetto  del  massimale  concedibile  come  de  minimis,  ai  sensi  del  regolamento  (UE)  1407/2014  nel  caso  di sottomisure soggette a tale regolamento.
In generale per ogni beneficiario il massimo contributo ammissibile sul/sui progetto/i presentato/i a valere su una specifica  sottomisura/tipo  di  operazione  sarà  pari  al  finanziamento  totale previsto  nella  singola  scheda  della Strategia d'area a  cui  è  collegato  il  progetto,  per  lo  specifico  beneficiario  e  per  la  specifica  sottomisura/tipo  di operazione.
Gli importi minimo e massimo del contributo concedibile nelle  diverse  sottomisure/tipi  di  operazione  sono indicati nella tabella seguente:
 

Sottomisura/tipo operazione

Minimale

Importo

Soggetti pubblici

Soggetti privati

4.3.2

50.000

607.563,00 €

607.563,00 €

---

8.5

5.000

280.000,00 €

280.000,00 €

---

8.6

5.000

28.000,00 €

---

20.000,00 €

16.4

20.000

200.000,00 €

200.000,00 €

16.8

5.000

35.000,00 €

35.000,00 €

16.9

5.000

290.000,00 €

290.000,00€

 

Dotazione finanziaria: il bando ha un budget finanziario di 1.440.563  euro

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda consultare integralmente il testo del bando e i suoi allegati:


Per saperne di più compila e invia il form >>> Scrivici, servizio attivo per richiesta informazioni e chiarimenti sui bandi aperti.
 

Regione Toscana

Ultima modifica: 10/06/2019 13:34:53 - Id: 16258552
  • Condividi
  • Condividi