Salta al contenuto Salta al menu'

Difesa del suolo

In Primo Piano

Documento Operativo per la Difesa del Suolo

Atto di programmazione per gli interventi di mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico

Studi e banche dati sulla difesa del suolo

Studi e dati relativi alla prevenzione del rischio idrogeologico e idraulico

Modulistica per la tutela delle opere idrauliche e la gestione delle risorse idriche e della costa

Autorizzazioni idrauliche , concessioni acque pubbliche e aree del demanio fluviale, invasi e sedimenti marini

Pubblicazione graduatoria bando pubblico per interventi di riduzione del rischio idraulico

La Regione Toscana, all'art. 18 della L.R. 77/2017, promuove la presentazione da parte dei Comuni di progetti per la realizzazione di interventi strutturali correttivi e di...

Interventi di difesa del suolo

Lavori di messa in sicurezza idraulica, regimazione e manutenzione dei corsi d'acqua

Difesa del suolo, la mappa interattiva

Mappa interattiva degli interventi per la riduzione del rischio idraulico e idrogeologico

Protocollo di intesa per la diffusione del Documento Operativo Difesa del Suolo

Protocollo di intesa per la diffusione del Documento Operativo Difesa del Suolo

Con Delibera n.465 del 17-05-2016 è stato approvato lo schema di protocollo di intesa tra la Regione Toscana, Anci Toscana e Anbi per favorire la diffusione del documento operativo per la difesa del suolo per l'anno 2016.

La squadra e i ruoli

  • La Regione Toscana si impegna a coordinare e monitorare gli intervent ammessi a finanziamento, al fine di garantre la loro realizzazione nel rispetto del cronoprogramma e nel rispetto dei vincoli di pareggio di bilancio; la Regione Toscana si impegna a diffondere i nuovi piani di classifica e le attività dei Consorzi ad essi legate;
  • I Consorzi si impegnano a presentare le proposte dei piani di classifica alla Regione entro il 30/06/2016 e a garantre la realizzazione degli intervent di manutenzione ordinaria e straordinaria nel rispetto delle convenzioni sottoscritte con la Regione Toscana;
  • Anbi s'impegna a supportare i Consorzi nell'attuazione delle convenzioni e degli intervent ammessi a finanziamento nell'ambito del documento operatvo;
  • Anci Toscana si impegna a sensibilizzare i comuni sui contenut del documento operatvo e dei nuovi piani di classifica dei Consorzi di Bonifica e a supportare i comuni per garantre l'attuazione degli intervent nel rispetto delle condizioni previste nel documento operatvo;
  • Anci e i Consorzi di bonifica, ciascuno per le proprie competenze, si impegnano a sensibilizzare ed individuare forme collaboratve con i comuni nella fase di predisposizione dei piani di classifica;

Monitoraggio

  • Il monitoraggio sull'attuazione del presente protocollo è affidato a un Tavolo di Lavoro permanente composta dai rappresentat degli ent firmatari del presente protocollo;
  • Il tavolo di lavoro è convocato dalla Regione Toscana, su richiesta delle parti.

 


Ultima modifica: 02/10/2017 15:18:19 - Id: 13458174
  • Condividi
  • Condividi