Salta al contenuto Salta al menu'

Progetto OPEN RICCIO: prodotti evolutivi e nuovi cosmetici dal castagno

Psr Feasr 2014-2020 sottomisura 16.2. Filiera castanicola

Progetto OPEN RICCIO: prodotti evolutivi e nuovi cosmetici dal castagno

 

Titolo del progetto: Ottenimenti di Prodotti Evoluti e Nuovi cosmetici, Ricognizioni Interattive per Catasto Castanicolo Ordinario
Acronimo: OPENRICCIO

Filiera: Ortofrutticola, castanicola, piccoli frutti e funghi
Acronimo progetto

Capofila: Azienda Agricola Fazzi Mirco

Partner: Istituto di biometeorologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr); Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree del Cnr; Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia dell'Università degli Studi di Siena; Roccone Società Agricola; Azienda Agricola Perelle di Andrea Ulivieri; Azienda Agricola Poggio Bendico di Roberto Ulivieri; Qualiterbe s.r.l.; Roggi s.r.l.; Cia Agricoltori Italiani Toscana

Referente: Fazzi Mirco, fazzi.mirco1972@gmail.com, tel. 338 5699894

Obiettivi: gestire in maniera innovativa i castagneti sia in termini di difesa fitosanitaria sia per l'impiego della biomassa attraverso mappatura delle piante di castagno realizzata con voli aerei e foto da droni; utilizzare i ricci e altri scarti della lavorazione delle castagne per l'estrazione di componenti da utilizzare in campo cosmetico attraverso la realizzazione di specifica macchina prototipale per l'estrazione dei polifenoli.

Risultati conseguiti. Il progetto ha permesso la definizione delle linee di intervento per valorizzare gli scarti legnosi della potatura del castagneto da frutto (biomassa) e per il recupero di ricci e bucce delle castagne per l'estrazione di polifenoli nell'ottica dello sviluppo della bioecomia e dell'economia circolare. Utilizzando immagini ad alta risoluzione scattate mediante voli di droni, è stata predisposta una fotografia puntuale e dettagliata delle di circa 600 ettari coltivati a castagneto da frutto nell'area dell'Amiata, il loro grado di manutenzione, il loro stato di salute e la quantità di biomassa da potatura disponibile.
Inoltre con il progetto è stato realizzato un prototipo di estrattore ad ultrasuoni di polifenoli dai ricci di castagna. I polifenoli estratti con il prototipo sono stati utilizzati per la preparazione di un prototipo di crema cosmetica 24h in quanto tali sostanze sono dotate di peculiari proprietà antiossidanti e protettive.

Contributo pubblico Psr Feasr: 449.963,83 euro

Sito web: http://openriccio.ciatoscana.eu/#progettoprima

foto: in alto misurazioni / rilievi in castagneto, qui sotto castagneto e drone, progetto OPENRICCIO


 


Ultima modifica: 26/03/2019 11:03:02 - Id: 16175990
  • Condividi
  • Condividi