Salta al contenuto Salta al menu'

Progetto MEAT and VALUE: nuove tecniche per valorizzare la carne chianina Igp

Psr Feasr 2014-2020, sottomisura 16.2. Filiera bovina

Progetto MEAT and VALUE: nuove tecniche per valorizzare la carne chianina Igp

 

Titolo del progetto: Nuove tecniche e nuovi processi di allevamento, lavorazione e commercializzazione per la valorizzazione della Carne Chianina Igp
Acronimo MEAT & VALUE

Filiera: Bovina

Capofila: Bovinitaly Società Cooperativa. Agricola r.l.

Partner: Artemis s.r.l.; Chianino s.r.l.; CIA Agricoltori Italiani toscana

Referente: Matassoni Paride, info@bovinitaly.it, telefono 075 5990541

Obiettivi: introdurre innovazioni nei processi di allevamento, lavorazione cottura e presentazione della più pregiata carne bovina prodotta in Toscana, la carne dei vitelloni di razza Chianina certificata Igp Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale per ottenere la massima valorizzazione.

Risultati conseguiti. Dalle rilevazioni effettuate su di un campione di 301 allevamenti di carne Chianina (IGP Vitellone Bianco dell'Appenino Centrale), è stato possibile elaborare un protocollo personalizzato per gli allevatori, con alcuni consigli per migliorare l'attività di allevamento anche in riferimento al benessere animale e l'equilibrio con l'ambiente circostante.
Durante il percorso di studio sono state individuate tecniche più efficaci per esaltare i diversi tagli anatomici e le più idonee preparazioni gastronomiche per ottenere preparati ready-to-cook oppure ready-to-eat da sottoporre al mercato della grande distribuzione con particolare riferimento all'hamburger.
Realizzazione di un prototipo ristorativo mobile specifico per la carne Igp Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale) da utilizzare nella ristorazione di massa (sagre, fiere, ecc.) e nell'ambito del cosiddetto "street food".

Contributo pubblico Psr Feasr: 427.500 euro

Sito web: http://meat.ciatoscana.eu/#progettoprima

 


Ultima modifica: 23/05/2019 14:35:54 - Id: 16301796
  • Condividi
  • Condividi