Salta al contenuto Salta al menu'

Progetto GIRA: gestione integrata del rischio aflatossine da Aspergillus flavus nel mais

Psr Feasr 2014-2020 sottomisura 16.2. Filiera cerealicola

Progetto GIRA: gestione integrata del rischio aflatossine da Aspergillus flavus nel mais

 

Titolo del progetto: Gestione Integrata Rischio Aflatossine
Acronimo: GIRA

Filiera: cerealicola e/o proteoleaginose

Capofila: Molitoria Val di Serchio srl unipersonale

Partner: Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa; Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-Ambientali dell'Università di Pisa; Horta srl.; L'Unitaria Cooperativa zoocerealicola srl.; Comune di Capannori; Azienda  agricol Martello Nadia; Azienda agrricola Cassettari Alessandro.

Referente: Stefano Lazzeri, stefano@molitoriavaldiserchio.it, telefono 0583 30372

Obiettivi: Ridurre il rischio di contaminazione da AF nelle produzioni di mais da granella, una delle principali criticità nella produzione di trasformati ad uso mangimistico basati sulle risorse agricole locali.

Risultati conseguiti. Il progetto ha messa a punto protocolli di Gestione del rischio fitosanitario in fase di coltivazione del mais basati sull'adozione di metodi a basso impatto ambientale e compatibili con i sistemi di agricoltura biologica e integrata. La presenza del fungo Aspergillus Flavus e della sua tossina sulla granella di mais (AF) è influenzata sensibilmente dalle condizioni climatiche ma anche dalle pratiche colturali. Situazioni di stress idrico e temperature elevate in fase di maturazione della granella favoriscono la proliferazione del fungo, ma lavorazioni adeguate, concimazioni corrette, irrigazione e soprattutto le rotazioni colturali consentono di ridurre sensibilmente la presenza del fungo e di limitarne i danni. Per le aziende che per motivi logistici o per necessità non possono effettuare rotazione colturale è indispensabile l'utilizzo del prodotto AFX1, che nelle prove effettuate ha consentito di ridurre drasticamente la presenza di Aspergillus aflatossigeni nella granella di mais (riduzione aflatossina B1). AFX1 è un prodotto per la difesa del mais il cui principio attivo è un ceppo di Aspergillus flavus non micotossigeno isolato in Italia. L'inserimento dell'impiego dell'AFX1 nella gestione agronomica del mais, anche per colture biologiche, rappresenta uno strumento in più che si integra perfettamente con le linee guida emanate dal Ministero per il controllo delle AF.

Contributo pubblico Psr Feasr 449.959,05 euro

Sito web: http://www.molitoriavaldiserchio.it/progetto-gira/

 


Ultima modifica: 23/05/2019 12:01:40 - Id: 16031139
  • Condividi
  • Condividi