Salta al contenuto Salta al menu'

Progetto Cpt: organizzazione e gestione

Progetto Cpt: organizzazione e gestione

Modalità organizzative del progetto a livello centrale e regionale. Struttura operativa della Regione per la gestione del progetto in Toscana.


Il progetto Cpt opera come strumento di monitoraggio del complesso delle risorse pubbliche che affluiscono in ciascun territorio regionale e quindi costituisce un importante supporto alla programmazione nelle scelte di allocazione e distribuzione territoriale delle risorse finanziaria.  Infatti esso consiste nel rilevamento e nell'elaborazione dei Conti consolidati regionali, ottenuti attraverso il processo contabile di consolidamento, per il tramite di appositi nuclei regionali. Alla luce dell'ultima riforma del Titolo V della Costituzione e quindi nel quadro dell'autonomia finanziaria di entrata e di spesa, la conoscenza di un conto consolidato assume ruolo strategico per la programmazione delle risorse pubbliche regionali.
I dati di base di entrata e di spesa vengono rappresentati secondo una articolazione per categorie economiche; i dati di spesa sono classificati secondo la finalità perseguita con la loro erogazione (sono stati individuati 30 settori).

Il patrimonio di dati e informazioni del progetto (banca dati Open Cpt) fa ufficialmente parte del Sistema statistico nazionale - Sistan; le rilevazioni effettuate nell'ambito del progetto rientrano tra quelle rilevazioni per le quali sussiste l'obbligo dei soggetti privati a fornire dati e notizie loro richiesti.

Ciascuna Regione partendo dall'analisi approfondita della base dati Cpt, ricostruisce per tutti gli enti del settore pubblico allargato i flussi di spesa e di entrata a livello regionale, definendo così i conti consolidati regionali. Le Regioni redigono ciascuna unaserie di monografie che illustrano il lavoro di costruzione dei conti consolidati regionali (le monografie delle Regioni sul sito del Ministero dello Sviluppo economico).

L'organizzazione operativa del progetto: il nucleo centrale e i nuclei regionali

I Conti pubblici territoriali sono prodotti dall'Unità tecnica centrale, operante nell'ambito dell'Unità di valutazione degli investimenti pubblici del Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica, e da 21 Nuclei regionali istituiti con nomina del rispettivo presidente di Regione, successivamente formalizzata con decreto del Ministro dello Sviluppo economico.
 

 


L'attività della Regione Toscana

La Regione Toscana, che ha partecipato al progetto fin dalle prime fasi, ha organizzato il 18 maggio  2010 un convegno  nel quale ha presentato la monografia  "L'Italia secondo i Conti pubblici territoriali (Cpt) I flussi finanziari pubblici nella Regione Toscana". La  monografia è pubblicata nella raccolta "L'Italia misurata con i Conti pubblici territoriali - I flussi finanziari pubblici nelle regioni italiane" alla quale ha dato vita la Rete del progetto Cpt.

Nel corso del 2011 il progetto monografie regionali ha proseguito il proprio corso con l'elaborazione della monografia 2011 che si caratterizza per l'approfondimento di due settori strategici: il Sistema idrico integrato e il Ciclo dei rifiuti urbani: scarica il testo integrale "L'Italia secondo i conti pubblici territoriali (CPT) Il decentramento delle funzioni sul territorio Servizio Idrico Integrato e Gestione dei Rifiuti Urbani della Regione Toscana".
 
La Regione Toscana ha pubblicato l'edizione 2013 delle "Monografie regionali Conti pubblici territoriali" dedicata a Cultura e servizi ricreativi, comparto strategico per lo sviluppo dei territori che il volume, curato dal Nucleo regionale, analizza in dettaglio. Scarica la pubblicazione: "I flussi finanziari pubblici nel settore Cultura e Servizi Ricreativi -Regione Toscana"

Il nucleo operativo della Regione Toscana, istituito con decreto del presidente della Giunta regionale n. 42 del 17 febbraio 2009 e n. 216 del 15 dicembre 2009, è un organo della direzione generale Presidenza - Area di coordinamento risorse finanziarie, settore Politiche fiscali e finanza locale. Recentemente la sua composizione è stata modificata (decreto del presidente della Giunta n. 84 del 20 maggio 2014)

I suoi attuali componenti sono:
 
Agnese Parrini referente del progetto
agnese.parrini@regione.toscana.it - tel. 055 438 3147
Roberto Biagini
roberto.biagini@regione.toscana.it - tel. 055 438 3935
Daniela Marconi
daniela.marconi@regione.toscana.it - tel. 055 438 3154
Irene Tassi
irene.tassi@regione.toscana.it - tel. 055 4382816
Nela Munich Ionescu
nela.munichionescu@regione.toscana.it  - tel. 055 4385059

Per informazioni e chiarimenti potete scrivere a consolidamento.cpt@regione.toscana.it


 


Ultima modifica: 06/10/2014 11:13:04 - Id: 275414