Salta al contenuto Salta al menu'

« Indietro

Primarte: Diagnostica integrata ai beni culturali

Primarte: Diagnostica integrata ai beni culturali

I progetti si raccontano


Un 'progetto pilota' di trasferimento tecnologico che punta all'introduzione di contenuti high-tech nella diagnostica, restauro e documentazione del patrimonio culturale, ma anche all'alta formazione e all'offerta di servizi interattivi avanzati.

Una strategia di sviluppo interdisciplinare che ha coinvolto nel progetto competenze diverse e complementari (PMI di diagnostica, restauro, di prodotti, di multimedialità e OR). Una stretta collaborazione e l'impiego di nuove metodologie come percorso di innovazione nella conservazione di beni culturali.

Il consolidamento di un'intera filiera produttiva sulla base di un approccio altamente multidisciplinare che va dalle nuove tecniche scientifiche di diagnostica e trattamento del patrimonio artistico e architettonico.

Vai al video su youtube >>


3 Organismi di ricerca coinvolti (Istituto di fisica applicata "Nello Carrara" CNR - Dip. di Chimica e Chimica Industriale UNIPI - Istituto per la conservazione e valorizzazione dei beni culturali), 8 PMI toscane (SO.IN.G strutture e ambiente s.r.l.- Culturanuova s.r.l.- Faberestauro s.n.c. - Nike restauro opere d'arte s.n.c. - art Test s.a.s - Belchimica s.r.l. - AKinnovation s.r.l. - Elabscientific s.r.l.)


Ultima modifica: 21/02/2017 17:41:15 - Id: 14096022
  • Condividi
  • Condividi