Salta al contenuto Salta al menu'

Università e ricerca

In Primo Piano

Finanziamenti per attivare assegni di ricerca: 141 progetti finanziati

Sono 141 i progetti finanziati per un totale di 5 milioni 629mila 500 euro di contributi.   La Regione Toscana, con decreto dirigenziale n. 14139  del 21...

Por Fse 2014-2020, voucher per Master all'estero 2017-2018

Bando per laureati under 35. Importo voucher 14-17 mila euro. Domande entro il 21 novembre.

Prestiti d'onore per la frequenza di percorsi post laurea ad alta specializzazione

Prestiti d'onore per la frequenza di percorsi post laurea ad alta specializzazione

Studio e Formazione - dal 15 dicembre prestiti d'onore per l'accesso al credito di giovani laureati


La linea di intervento e'  sospesa per esaurimento del fondo (dd 2396 del 13 giugno 2014)

Dal 15 dicembre 2011 al 30 aprile 2015 la Regione Toscana ("Regolamento del prestito d'onore per l'alta formazione e modalità di presentazione della domanda" - DD 5274 del 24 novembre 2011") sostiene, attraverso l'attivazione di prestiti d'onore sino ad un massimo di 50 mila euro, l'accesso al credito di giovani laureati che intendono investire sull'accrescimento delle proprie competenze, frequentando percorsi di alta formazione e specializzazione in Italia e all'estero.

Destinatari:

I destinatari del prestito sono giovani dai 22 ai 35 anni in possesso di laurea magistrale, anche conseguita all'estero, con voto non inferiore a 100/110 che siano residenti o domiciliati in Toscana da almeno 2 anni al momento della presentazione della domanda e che abbiano conseguito la laurea magistrale non oltre un anno dalla durata legale del corso di studi.

I percorsi di formazione per cui si può richiedere il prestito d'onore sono:

Corsi di dottorato di ricerca , corsi di specializzazione post laurea magistrale, master di II livello realizzati in Italia e all'estero presso Università pubbliche statali o private, Istituti o Scuole di alta formazione riconosciute dal MIUR o dall'autorità competente dello stato estero.
I corsi di studio, che possono avere una durata minima di un anno e una massima di tre, devono essere coerenti con la formazione posseduta e direttamente finalizzati all'inserimento lavorativo e professionale del richiedente.

Importo massimo del prestito:

Il prestito, assistito da garanzia regionale a rilascio gratuito, può avere un importo massimo pari a 50 mila euro.

Modalità del rimborso:

Il rimborso inizierà entro 12 mesi dall'ingresso nel mercato del lavoro del richiedente ed in ogni caso entro 24 mesi dalla conclusione del programma di studi per il quale si è richiesto il prestito.

Durata del finanziamento:

Il finanziamento bancario ha durata massima di 20 anni. In caso di abbandono del corso di studio, il rimborso del prestito d'onore dovrà iniziare nei sei mesi successivi alla sospensione degli studi.

Sportelli informativi territoriali:

Per l'assistenza e la consulenza Fidi toscana ha predisposto, oltre al sito dedicato www.fiditoscanagiovani.it, anche 8 sportelli territoriali (Firenze, Prato, Empoli, Pistoia, Lucca, Pisa, Siena e Grosseto).

Per maggiori informazioni:

Numero verde Giovanisì 800 098 719 (lun-ven, ore 9.30-16)
info@giovanisi.it


Ultima modifica: 07/11/2014 12:05:39 - Id: 50788