Salta al contenuto Salta al menu'

Por Fse 2014-2020: sei bandi per sostenere la formazione strategica

Programma regionale operativo del Fondo sociale europeo. Giovanisì

Por Fse 2014-2020: sei bandi per sostenere la formazione strategica

13 milioni di euro a favore di inattivi, inoccupati e disoccupati. Domande on line dal 23 aprile al 22 giugno 2018

venerdì, 22 giugno 2018 23:59
Non specificato

 

Contribuire al rafforzamento della struttura economica e produttiva della Toscana, favorendo possibilità di sviluppo durevole.  E' questa la finalità a cui punta la Regione Toscana con la pubblicazione (decreto dirigenziale n. 5133 del 5 aprile 2018) di cinque  bandi (avvisi pubblici) che incentivano la realizzazione di progetti di formazione strategica sulle filiere produttive toscane ed un avviso pubblico per incentivare la riconversione professionale.

Con decreto n. 8959 del 07.06.2018 è stato modificato l'art. 8 "Documenti da presentare" relativamente alle modalità di sottoscrizione dei documenti a firma congiunta ed è stata prorogata la scadenza degli avvisi al 22 giugno 2018.

I bandi, cofinanziati dal Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020, in particolare dalle risore assegnate all'asse C Istruzione e formazione obiettivo "Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione", danno attuazione alla delibera di Giunta regionale n. 306 del 26 marzo 2018 che ne ha approvato i criteri essenziali, e all'articolo 17 comma 1 lett. a) della legge regionale n. 32/2002 .
I bandi rientrano nell'ambito del progetto Giovanisì.


I percorsi formativi strategici sulle filiere produttive toscane devono essere progettati in riferimento alle figure professionali e/o alle aree di attività presenti nel Repertorio regionale delle figure professionali (Rrfp) e finalizzati a conseguire una Qualifica professionale di "Tecnico" e/o di "Responsabile", e / o di un Certificato di competenze di cui alle predette figure professionali. Possono essere previsti anche percorsi di Formazione Obbligatoria di cui al Repertorio Regionale dei Profili Professionali (Rrpp) unicamente in attinenza ai percorsi di qualifica presentati.
In questo ambito sono stati approvati 5 bandi

​Un ulteriore bando riguarda la riconversione professionale. I percorsi formativi sulla riconversione professionale dovranno essere progettati in riferimento alle Aree di Attività delle Figure di "Tecnico" e/o di "Responsabile" di cui al Repertorio regionale delle figure professionali  e finalizzati al conseguimento di un certificato di competenze. Potranno essere altresì previsti anche percorsi di Formazione Obbligatoria di cui al RRPF Repertorio Regionale dei Profili Professionali, unicamente in attinenza ai percorsi presentati.

Regione Toscana

Ultima modifica: 15/06/2018 11:18:46 - Id: 15256134
  • Condividi
  • Condividi