Salta al contenuto Salta al menu'

Giovani

In Primo Piano

Progetto Giovanisì

Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani, ha come obiettivo principale quello di garantire dinamismo ed opportunità ad una generazione "a rischio di...

Progetto Giovanisì - Tirocini

La Regione Toscana, attraverso il progetto Giovanisì, sostiene con un cofinanziamento enti pubblici e privati operanti sul territorio toscano che attivano una delle tipologie...

Piercing e tatuaggi

Piercing e tatuaggi

 

Farsi un piercing o un tatuaggio

Rispettare le norme igienico sanitarie fondamentali, in particolare nell'uso dell'attrezzatura e dei locali di lavoro riduce il rischio di contrarre infezioni, in alcuni casi anche gravi.

Cosa è importante ricordare

  • rivolgersi esclusivamente a tatuatori e piercer autorizzati e qualificati

  • è vietato l'esercizio dell'attività di tatuaggio e piercing in forma itinerante o di posteggio

  • non si possono eseguire tatuaggi e piercing ai minori di quattordici anni, fatta eccezione per il piercing all'orecchio per il quale è previsto il consenso informato reso dai genitori o tutori del minorenne

  • per i minori di diciotto anni è previsto il consenso informato reso personalmente dai genitori o tutori del minorenne

  • l'operatore deve informare sui rischi e sulle precauzioni da osservare in seguio all'esecuzione di tatuaggi e piercing

  • deve rilasciare apposita informativa scritta

  • prima dell'esecuzione del trattamento, il richiedente o il tutore sottoscrive lo specifico modulo di consenso informato (allegati D ed E del regolamento)

  • verificare sempre che l'operatore faccia uso esclusivo di attrezzatura sterilizzata, imbustata singolarmente o monouso e di guanti anch'essi monouso.

Queste norme sono contenute nella legge regionale n. 28 del 2004 e nel regolamento di attuazione, il decreto del presidente della giunta regionale 2 ottobre 2007, n. 47/R. Garantiscono l'applicazione delle norme igienico – sanitarie fondamentali e dei requisiti minimi strutturali obbligatori per l'esercizio dell'attività di estetica, tatuaggio e piercing.
L'obiettivo è quello di salvaguardare la salute dei clienti e degli operatori.

 

Diventare tatuatore o piercer

Il regolamento di attuazione costituisce l'anno zero per le figure professionali di tatuatori e piercer.

Coloro che esercitavano tale attività prima all'entrata in vigore del regolamento devono conseguire il riconoscimento della qualifica professionale, presentando autocertificazione sull'attività svolta e frequentando un corso obbligatorio di 90 ore in materia igienico – sanitaria. Per continuare a svolgere l'attività devono inoltre adeguarsi a ai requisiti minimi strutturali, gestionali ed igienico sanitari previsti dal regolamento nei termini fissati dal regolamento attuativo della legge regionale 28/2004.

Chi vuole intraprendere l'attività deve essere in possesso della qualifica professionale di tecnico qualificato in tatuaggio o piercing, qualifica che si ottiene frequentando corsi della durata di 600 ore secondo gli standard minimi previsti dagli allegati I e L del regolamento.
Coloro che sono in possesso della qualifica di estetista  devono frequentare un corso i cui contenuti sono definiti negli allegati M (tatuatore) ed N (piercer).
L'attività può essere quindi esercitata presentando una dichiarazione di inizio attività (Dia) al Comune territorialmente competente, il quale verificati i requisiti minimi strutturali, gestionali ed igienico sanitari previsti al Titolo II del regolamento, rilascia l'autorizzazione all'esercizio.
 

Requisiti igienico sanitari
I requisiti igienico sanitari e le procedure per l'esecuzione di tatuaggi e piercing sono definiti nelle linee guida approvate con decreto del  dirigente n.1328 del 30 marzo 2009

  • Linee guida per la pulizia dei pavimenti, delle pareti e degli arredi e la manutenzione degli impianti di ventilazione e degli impianti di scarico >>>
  • Linee guida per il lavaggio delle mani e la pulizia delle unghie >>>
  • Informativa inerente i rischi legati all'esecuzione dei trattamenti di tatuaggio e sulle precauzioni da tenere dopo l'effettuazione degli stessi >>>
  • Informativa inerente i rischi legati all'esecuzione dei trattamenti di piercing e sulle precauzioni da tenere dopo l'effettuazione degli stessi >>>

Ultima modifica: 30/10/2013 09:03:13 - Id: 273957