Salta al contenuto Salta al menu'

Consumatori

In Primo Piano

Contattare gli sportelli delle Associazioni consumatori e utenti per assistenza

Le Associazioni dei consumatori e degli utenti sono raggiungibili attraverso la rete dei punti di informazione ed assistenza per il cittadino consumatore ed utente

Mese dell'educazione finanziaria

Intervento formativo promosso dalla Regione Toscana, rivolto alle Scuole secondarie di primo grado del territorio regionale, per l'anno scolastico 2018-2019

"Comitato regionale consumatori utenti" (Crcu) per dare voce a consumatori e utenti

Il Comitato regionale dei consumatori e utenti (Crcu), è organo di supporto all'attuazione delle politiche regionali di tutela e difesa dei consumatori e degli utenti.

Contattare il settore Tutela consumatori e utenti della Regione

Gli uffici del settore "Tutela dei consumatori e utenti, politiche di genere, promozione della cultura di pace" si trovano a Firenze nel Palazzo Cerretani in Piazza dell'Unità...

Piano "Tutela e difesa dei consumatori": documento di attuazione 2015

Piano "Tutela e difesa dei consumatori": documento di attuazione 2015


La Regione Toscana ha approvato, con delibera di Giunta regionale n. 327 del 23 marzo 2015, il Documento di attuazione 2015 (allegato A della delibera 327) del Piano di indirizzo per la tutela e la difesa dei consumatori 2011-2015 (approvato con delibera di Giunta regionale n. 406 del 3 giugno 2013). L'impegno finanziario è di complessivi 196.395 euro, ripatiti tra le Associazioni dei consumatori e degli utenti: guarda la "Ripartizione delle risorse finanziarie" (allegato B della delibera 327).

Come previsto dall'art. 6 della legge regionale n. 9/2008 Norme in materia di tutela e difesa dei consumatori e degli utenti, il Documento di attuazione fissa l'elenco delle iniziative ammesse a contributo fra quelle presentate dalle Associazioni consumatori utenti iscritte nell'Elenco regionale, le quote di finanziamento ed i contributi da erogare.

Il Documento di attuazione descrive in quattro parti (art. 6, comma 4 legge regionale n. 9/2008) le iniziative che la Giunta intende realizzare direttamente; le iniziative ammesse a finanziamento su domanda delle singole associazioni, le iniziative ammesse a finanziamento su domanda del soggetto di cui al comma 2 (unica associazione senza fini di lucro costituita dalle stesse associazioni); i contributi da erogare per la funzionalità delle associazioni dei consumatori e degli utenti.

Attuazione 2014
Documento di attuazione annualità 2014, approvato con delibera di Giunta regionale n. 418 del 26/05/2014), ha finanziato le Associazioni consumatori utenti per un totale di € 196.526, come risulta dalla ripartitzione risorse (allegato B della delibera 418).

Attuazione 2013
Documento di attuazione annualità 2013, con un impegno finanziario del bilancio regionale per il 2013, a favore delle Associazioni  consumatori utenti della Toscana, pari a € 303.100,00 (allegato B della delibera 406/2013).
Con delibera n. 718 del 2 settembre 2013 la Regione Toscana ha integrato il Documento di attuazione 2013 con il Programma generale di intervento "Coeso Consumo sostenibile e coesione sociale" (allegato A della delibera), integrazione necessaria per la presentazione del programma generale di intervento, in attuazione dell'art. 4 del D.M. 21 marzo 2013 e dell'art. 8 del D.D. 2 luglio 2013. L'Integrazione del Documento di attuazione (allegato B della delibera) è conseguente all'assegnazione di risorse finanziarie dal Ministero dello Sviluppo economico alla Regione Toscana. Le risorse assegnate ammontano così a 615.439 euro, di cui 500.000 per sostenere la rete degli sportelli Prontoconsumatore  (dettaglio assegnazione delle risorse - allegato C della delibera).

Tra le iniziative che la Giunta regionale ha realizzato nel corso del 2013 si ricordano in particolare:
- prosecuzione attività di promozione dell Associazione europea NEPIM, con l' obiettivo 2013 di raggiungere un numero di soci tale da potersi accreditare presso le istituzioni europee;
- progetto InfoConsumo Scuola elettronica del consumo, che ha l'obiettivo di creare un sistema informativo integrato rivolto ai consumatori. Accanto al sito www.progettoinfoconsumo.it è stata avviata la progettazione e realizzazione di una nuova versione del sito www.giovaniconsumatori.it, nella logica di razionalizzazione delle risorse attraverso l'internalizzazione del servizio e l'acquisizione dell'hosting presso il TIX;
- progetto Life Eco Courts, nel quale l'attività di competenza della Regione Toscana si esplicherà nel coordinamento e nella collazione delle buone pratiche realizzate dai partners. Successivamente ci sarà la valutazione dei risultati e le buone pratiche saranno pubblicate sul sito del progetto e valorizzate attraverso lo scambio con altri enti/associazioni.

Attuazione 2012
- Documento di attuazione 2012 (file .pdf)
- Modifiche al documento di attuazione 2012 (file .pdf)

Attuazione 2011
-
Modifiche al documento di attuazione 2011 (file .pdf)
- Documento di attuazione 2011 (file .pdf)


Ultima modifica: 08/07/2015 14:35:29 - Id: 1187430