Salta al contenuto Salta al menu'

Per l'amministrazione regionale

Per l'amministrazione regionale




Azione 3 - Intervento 1
- Snellimento procedure
Obiettivo: Diffondere ed attuare innovazioni intervenute a livello normativo nella logica della semplificazione, snellire le procedure amministrative in atto, favorendo anche l’uso dell’autocertificazione e rendere omogenee procedure comuni a strutture diverse.
Soggetti coinvolti: Tutti i dipartimenti, agenzie regionali


Azione 3 - Intervento 2 - Collegamento telematico alle banche dati
Obiettivo: Attivare il collegamento telematico alle Camere di Commercio, al Ministero delle Finanze, al catasto, all’INPS, ecc... da parte di tutti gli uffici pubblici che abbiano necessità di verificare o acquisire informazioni relative a cittadini ed imprese.
Soggetti coinvolti: Enti pubblici toscani; tutti i dipartimenti regionali


Azione 3 - Intervento 5 - Formazione continua dei dipendenti regionali in materia di semplificazione e in particolare di semplificazione del linguaggio amministrativo.
Obiettivo: Accompagnare il processo di diffusione della "cultura della semplificazione" nell’ambito dell’attività quotidiana dell’Ente.
Diffondere ed attuare le innovazioni intervenute a livello normativo nella logica della semplificazione.
Soggetti coinvolti: Dipartimenti regionali, Enti locali


Azione 4 - Intervento 1 - Flessibilità nell’organizzazione del lavoro - Telelavoro
Obiettivo: Creare i presupposti tecnologici e organizzativi per sperimentare il telelavoro come forma di flessibilità nell’organizzazione del lavoro.
Dipartimenti regionali


Azione 4 - Intervento 2 - Protocollo elettronico
Obiettivo: Creare un sistema telematico che consenta la trasmissione elettronica e la protocollazione di tutti i documenti dell’ente Regione. Estendere questa modalità ad altri enti pubblici e soggetti privati.
Soggetti coinvolti: Dipartimenti, Enti pubblici toscani , soggetti privati


Azione 4 - Intervento 3 - Semplificazione degli scambi informativi tra gli Enti, la Regione, il livello centrale
Obiettivo: Creare sistemi telematici che consentano la trasmissione elettronica dei flussi informativi tra gli enti, la Regione, il livello centrale eliminando i flussi cartacei.
Soggetti coinvolti: Dipartimenti di settore

Azione 4 - Intervento 4 - Eliminazione del cartaceo nelle comunicazioni amministrative interne all’Ente Regione
Obiettivo: Creare un sistema telematico che consenta la trasmissione elettronica di tutti i documenti all’interno dell’ente regionale, eliminando i flussi cartacei.
Soggetti coinvolti: Dipartimenti


Azione 4  - Intervento 6 - Riordino norme in materia di procedimento amministrativo, diritto di accesso e privacy
Obiettivo: Definire uno strumento normativo e organizzativo che adegui le disposizioni che regolano il procedimento amministrativo di cui alla L.R.9/95 alle successive norme in materia di semplificazione, trasparenza e riservatezza.
Soggetti coinvolti: Dipartimenti, Enti pubblici

Azione 4 - Intervento 7 - riorganizzazione servizi offerti dal Bollettino Ufficiale della Regione Toscana
Obiettivo: Individuare tipologie di atti amministrativi della Regione e degli enti e aziende regionali da pubblicare sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e determinare i nuovi servizi offerti dal Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e i prezzi da applicare al pubblico.
Soggetti coinvolti: Tutti i Dipartimenti, Enti e Aziende regionali


Azione 4 - Intervento 8 - Qualità dei processi della Regione
Obiettivo: Accompagnare i progetti di miglioramento proposti dalle varie strutture verso una cultura gestionale improntata al raggiungimento dei risultati.
Supportare le strutture organizzative nella realizzazione di progetti di miglioramento finalizzati a creare una migliore qualità del servizio al cliente.
Soggetti coinvolti: Tutte le strutture organizzative regionali


Azione 4 - Intervento 9 - La programmazione regionale in una logica di qualità
Obiettivo: Dare attuazione alla L.R. 49/99 "Norme in materia di programmazione regionale".
Soggetti coinvolti: Enti locali, soggetti economici e sociali

Azione 4 -Intervento 10 - Creazione di un sistema di knowledge management
Obiettivo: Creare e mettere a disposizione di tutta la struttura regionale il patrimonio di conoscenze organizzative dell’Ente.
Soggetti coinvolti: Enti locali, parti sociali


Azione 4 - Intervento 11 - Formazione a distanza
Obiettivo: Accrescere il livello di competenze e capacità del personale regionale.
Diffondere processi di formazione a distanza per il personale regionale dislocato nelle varie sedi anche provinciali.
Soggetti coinvolti: Tutte le strutture organizzative regionali


Azione 4 - Intervento 12 - Riorganizzazione della macchina regionale
Obiettivo: Definire sulla base degli atti di indirizzo politico, i caratteri del nuovo modello organizzaztivo dell'ente, in modo di renderlo coerente sia con i nuovi scenari istituzionali aperti dalle recenti riforme di carattere costituzionale, sia con il ruolo strategico dell'ente che ne deriva.
Soggetti coinvolti: Giunta, CTP, Dipartimenti, Bain (consulenza)


Azione 5 - Intervento 1 - Realizzare a Castello la nuova sede del centro direzionale della Regione
Obiettivo: Concentrare i diversi uffici della Regione.
Rendere accessibile per chi viene da fuori Firenze la sede della Regione.
Soggetti coinvolti: Enti locali, soggetti economici e sociali

Azione 6 - Intervento 1 - Trasferimento funzioni e personale agli enti locali
Obiettivo: Progettare interventi volti a supportare il trasferimento delle funzioni e del personale di cui al D. lgs. 112. Creare un sistema di monitoraggio dell’impatto dell’attuazione della legge Bassanini nell’organizzazione delle autonomie locali.
Soggetti coinvolti: Enti locali


Azione 6 -Intervento 8 - Rete degli UU.RR.PP
Obiettivo: Creare una rete informativa che consenta a ciascun ufficio relazioni degli enti pubblici della Toscana di dare risposte in merito a tematiche condivise anche di competenza di altri enti.
Soggetti coinvolti: U.R.P pubblici della Toscana


Azione 6 - Intervento 15 - Autoverifica dei cittadini e delle aziende della propria posizione all’interno degli archivi regionali
Obiettivo: Creare un sistema telematico che consenta al cittadino e alle imprese di conoscere la propria posizione all’interno degli archivi regionali.
Soggetti coinvolti: Servizio Documentazione, centro stampa e ufficio relazioni con il pubblico

Ultima modifica: 14/11/2012 16:05:32 - Id: 67710