Salta al contenuto Salta al menu'

Per gli enti locali

Per gli enti locali



Azione 1 Intervento 1
- Istituire strumenti sistematici per verificare preventivamente l’impatto delle leggi regionali su cittadini, imprese ed enti locali
Obiettivo
: Accrescere le conoscenze a disposizione del decisore pubblico e ampliare il consenso informato sulla decisione regolatoria.
Soggetti coinvolti: Enti locali, soggetti economici e sociali, cittadini


Azione 2 Intervento 1
- Testi unici
Obiettivo: Redigere o revisionare testi unici (legislativi e regolamentari) e leggi organiche nelle materie di competenza regionale.
Soggetti coinvolti: Enti locali, soggetti economici e sociali


Azione 2 Intervento 2
- Limitazione produzione legislativa
Obiettivo: Elaborare strumenti volti alla limitazione della nuova produzione legislativa e all’esclusione di quella di dettaglio.
Soggetti coinvolti: Enti locali, soggetti economici e sociali


Azione 2 Intervento 3 - Ulteriore abrogazione di normativa regionale
Obiettivo: Abrogare leggi, regolamenti o parti di essi.
Soggetti coinvolti: Enti locali, soggetti economici e sociali


Azione 3 Intervento 2 - Collegamento telematico alle banche dati nazionali utili al controllo delle autocerficazioni
Obiettivo: Attivare il collegamento telematico alle Camere di Commercio, al Ministero delle Finanze, al catasto, all’INPS, ecc... da parte di tutti gli uffici pubblici che abbiano necessità di verificare o acquisire informazioni relative a cittadini ed imprese.
Soggetti coinvolti: Enti pubblici toscani; tutti i dipartimenti regionali


Azione 3 Intervento 3 - Revisione procedure regionali per verifica incidenza su azioni Autonomie locali
Obiettivo: Rivedere i procedimenti esistenti nei confronti delle Autonomie locali secondo le indicazioni di criticità che gli stessi rilevano e proporre snellimenti procedurali.
Soggetti coinvolti: Tutti i dipartimenti regionali, Province, comuni, comunità montane


Azione 3 Intervento 4 - Scambio delle informazioni anagrafiche dei cittadini fra gli enti
Obiettivo: Creare un sistema di interscambio di informazioni anagrafiche dei cittadini fra gli enti pubblici toscani.
Enti pubblici toscani


Azione 4 Intervento 2 - Protocollo elettronico
Obiettivo: Creare un sistema telematico che consenta la trasmissione elettronica e la protocollazione di tutti i documenti dell’ente Regione. Estendere questa modalità ad altri enti pubblici e soggetti privati.
Soggetti coinvolti: Dipartimenti, Enti pubblici toscani , soggetti privati


Azione 4 Intervento 3 - Semplificazione degli scambi informativi tra gli Enti, la Regione, il livello centrale
Obiettivo: Creare sistemi telematici che consentano la trasmissione elettronica dei flussi informativi tra gli enti, la Regione, il livello centrale eliminando i flussi cartacei.
Soggetti coinvolti: Dipartimenti di settore


Azione 4 Intervento 7 - Riorganizzazione servizi offerti dal Bollettino Ufficiale della Regione Toscana
Obiettivo: Individuare tipologie di atti amministrativi della Regione e degli enti e aziende regionali da pubblicare sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e determinare i nuovi servizi offerti dal Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e i prezzi da applicare al pubblico.
Soggetti coinvolti: Tutti i Dipartimenti, Enti e Aziende regionali


Azione 6 Intervento 1 - Trasferimento funzioni e personale agli enti locali
Obiettivo: Progettare interventi volti a supportare il trasferimento delle funzioni e del personale di cui al D. lgs. 112. Creare un sistema di monitoraggio dell’impatto dell’attuazione della legge Bassanini nell’organizzazione delle autonomie locali.
Soggetti coinvolti: Enti locali


Azione 6 Intervento 2 - Incentivazione finanziaria alla gestione associata dei servizi nei comuni
Obiettivo: Predisporre gli atti normativi ed amministrativi necessari per favorire la gestione associata delle funzioni da parte dei comuni.
Soggetti coinvolti: Comuni interessati


Azione 6 Intervento 3 - Studio finalizzato alla misurazione della domanda della produzione e della qualità dei servizi erogati da enti regionali e locali
Obiettivo: Sperimentare in ambito Regione Toscana un sistema di rilevazione della domanda, dell’offerta e della produzione dei servizi pubblici locali secondo metodologie concordate a livello nazionale con ISTAT per la definizione di un modello riproducibile su scala nazionale.
Soggetti coinvolti: ISTAT, Università toscane, Enti locali, Agenzie regionali


Azione 6 Intervento 4 - Sito autonomie locali
Obiettivo: Creare un sito telematico autonomo delle autonomie locali che oltre a contenere informazioni istituzionali, finanziarie, organizzative, sia anche luogo di incontro e scambio fra gli enti locali.
Soggetti coinvolti: Enti locali


Azione 6 Intervento 5
- Supporto allo sviluppo delle capacità e competenze degli operatori del sistema degli enti locali
Obiettivo: A seguito di un protocollo d’intesa tra Regione, ANCI, URPT, UNCEM sull’utilizzo di fondi comunitari per l’adeguamento delle competenze della P.A. sono istituiti un tavolo tecnico e uno di coordinamento per l’individuazione dei bisogni formativi e l’elaborazione degli indirizzi attuativi.
Soggetti coinvolti: Enti locali


Azione 6 Intervento 6
- Diffusione a livello delle autonomie locali delle conoscenze necessarie per la gestione delle nuove funzioni trasferite ex legge 59/97 e supporto all’integrazione
Obiettivo: Attuare interventi di valorizzazione delle risorse umane per supportare il miglioramento e la modernizzazione organizzativo/tecnologica del sistema toscano degli EE.LL, con l’obiettivo del miglioramento del rapporto con il cittadino.
Soggetti coinvolti: Enti locali


Azione 6 Intervento 7 - Formazione a distanza
Obiettivo: Accrescere il livello di competenze e capacità del personale.
Diffondere processi di formazione a distanza per il personale dislocato nelle varie sedi.
Soggetti coinvolti: Enti locali


Azione 6 Intervento 8 - Rete degli UU.RR.PP
Obiettivo: Creare una rete informativa che consenta a ciascun ufficio relazioni degli enti pubblici della Toscana di dare risposte in merito a tematiche condivise anche di competenza di altri enti.
Soggetti coinvolti: U.R.P pubblici della Toscana


Azione 6 Intervento 10 - Rete dei centri per l’impiego
Obiettivo: Creare un sistema informativo del lavoro che integri le funzioni tipiche dello Sportello del Centro per l’impiego.
Soggetti coinvolti: Province


Azione 6 Intervento 13 - Integrazione Sportello Unico delle attività produttive e Sportello Unico della prevenzione
Obiettivo: Completare la costituzione di Sportelli Unici in tutta la Regione per il rilascio delle autorizzazioni; creare una banca dati sulle localizzazioni produttive; integrare in rete i servizi alle imprese.
Soggetti coinvolti: Comuni, A.S.L., Amministrazioni periferiche dello Stato


Azione 6 Intervento 14 - Facilitare l’accesso ai quadri conoscitivi per la Pianificazione del Territorio da parte di professionisti degli enti e dei cittadini
Obiettivo: Realizzare un sistema informativo territoriale accessibile a tutti i cittadini, formando un "catalogo" delle conoscenze associate alle competenze di comuni, province e regione in tema di governo del territorio.
Soggetti coinvolti: Enti locali toscani


Azione 6 Intervento 16 - Sistema di comunicazione e di consultazione interistituzionale per l’invalidità
Obiettivo: Riorganizzare un sistema di comunicazione interistituzionale per l’invalidità civile, il sordomutismo e cecità civile. Razionalizzare un sistema di acquisizione e trasmissione delle domande e degli accertamenti delle domande e degli accertamenti per il riconoscimento delle indennità economiche di invalidità.
Soggetti coinvolti:  Aziende UU.SS.LL. toscane, Commissioni per l’invalidità civile (L 295/90); commissioni periferiche del Ministero del Tesoro; Comuni toscani, Prefetture; INPS


Azione 6 Intervento 17
- Assistenza agli enti pubblici per l'accesso ai servizi pubblici
Obiettivo: Promuovere il cambiamento operativo e decisionale degli operatori all'interno dell'ente fornendo loro strumenti pratici di supporto, attraverso la semplificazione dei processi e la riqualificazione delle risorse umane. L'iniziativa è realizzata come momento di sperimentazione e progetto pilota nella Comunità montana Mugello per consentire un suo trasferimento in tutti gli enti interessati.
Soggetti coinvolti: Comunità Montana del Mugello UNICEM


Azione 6  Intervento 18 - Comunità degli appalti
Obiettivo: Definire un modello organizzativo che prevede una rete di operatori delle P.A. nel settore L.L.P.P. in grado di operare con rapidità ed efficacia nella divulgazione di iniziative e nello scambio di conoscenze.
Soggetti coinvolti:  Autonomie locali e categorie economiche del territorio toscano Circondario di Empoli, Provincia di Firenze, Massa e Livorno


Azione 6 Intervento 19 - Progetto Perla Tecnologie e professionalità a sevizio della prevenzione, dei controlli e dello sviluppo sostenibile
Obiettivo: Promuovere azioni di consulenza per la tutela dell'ambiente. Consolidare una rete professionale che funzioni come "Comunità per l'Ambiente" ispirata al piano d'Azione per l'e-government. Predisporre un manuale di riferimento on-line come primo passo per un processo di teleconsulenza sull'ambiente.
Soggetti coinvolti:  ARPAT


Azione 6 Intervento 20 - Kit sociale - Strumenti per la gestione dinamica on line di pianificazione operativa da parte delle istituzioni responsabili. Creazione di un modello prototipale
Obiettivo: Dotare le istituzioni pubbliche che operano nel sociale di strumenti on-line per lo scambio di informazioni e il monitoraggio integrato degli interventi, per migliorare la pianificazione sul territorio e il coordinamento delle politiche sociali.
Soggetti coinvolti:  Comunità Montana del Mugello, Comuni e AASSLL del Circondario empolese, Zona socio-sanitaria di Prato


Azione 6 Intervento 21 - Semplificazione procedimenti amministrativi E.E.L.L. legati ai servizi ai cittadini erogati dalle province toscane
Obiettivo: Creare un sistema di assistenza agli Enti locali per le attività relative alla attuazione dello sportello unico delle imprese. Sviluppare un modello unificato di gestione dei procedimenti amministrativi in collaborazione con le province toscane.
Soggetti coinvolti:  Province toscane

Ultima modifica: 14/11/2012 16:05:34 - Id: 67719