Salta al contenuto Salta al menu'

Rischio sismico in Toscana - banner

Pareri del Comitato Tecnico Scientifico

Pareri del Comitato Tecnico Scientifico

Pareri e quesiti in materia di costruzioni in zona sismica, abusi edilizi, normativa tecnica

Con delibera di Giunta regionale n. 606 del 21.06.2010 è stato istituito il Comitato Tecnico Scientifico in materia di rischio sismico. Tra i compiti assegnati si esprime sui pareri richiesti dalla Giunta Regionale o dagli Uffici regionali competenti in materia, nonchè dalle altre Istituzioni pubbliche e dagli organismi rappresentativi delle categorie professionali, per le attività inerenti la valutazione del rischio sismico.
E' un servizio rivolto principalmente ai liberi professionisti, alle Federazioni, Ordini e Collegi professionali, agli Enti Locali, agli Uffici Tecnici del Genio Civile o di altre Direzioni Generali.

07.10.2018 Questiti esaminati nell'anno 2017 documento del Comitato Tecnico Scientifico
15.06.2017 Questiti esaminati nell'anno 2016 documento del Comitato Tecnico Scientifico

 

Raccolta integrale dei pareri del CTS dal 2009 al 2016

15.06.2016

Questiti esaminati nell'anno 2015:
- snellezza degli edifici in muratura
- legno lamellare (sistema Block Haus)
- modifica documento sulle sopraelevazioni di edifici esistenti (punto 4)
- rinforzo pareti murarie con reti in FRP e malte di calce "strutturale"
- smontaggio e rimontaggio di strutture esistenti
- deposito progetti per alcune tipologie di opere (artt. 65, 93 e/o 94 del D.P.R. 380/2011)
- cabine balneari

documento del Comitato Tecnico Scientifico
16.09.2015 Orientamenti interpretativi in merito agli interventi di sopraelevazione di edifici esistenti documento del Comitato Tecnico Scientifico
17.06.2015

Questiti esaminati nell'anno 2014:
azioni sulle costruzioni e carico d'incendio (NTC cap. 2.5. - 3.6.1.)
Interventi si edifici esistenti: miglioramento su edificio storico vincolato (NTC cap. 8)
Interventi di miglioramento: valutazioni sicurezza globale (NTC p.to 8.4.2)
Interventi di adeguamento sismico: a) variazione carico, b) fattore di struttura, c) cambio destinazione d'uso (NTC 8.4.1)
Collegamenti in fondazione (NTC p.to 7.2.5)
- Magrone di fondazione (NTC p.to 7.2.5)

documento del Comitato Tecnico Scientifico

Questiti esaminati nel periodo gennaio 2012 - luglio 2012:
- regolarità in pianta edifici
- livelli di conoscenza edifici in c.a.
- piani interrati e seminterrati in muratura
- pannelli portanti
- azioni di progetto in copertura
- nuove costruzioni interne a edifici esistenti
- edifici strategici e rilevanti: classi d'uso
- sezioni tubolari in acciaio (con allegati)

documento del Comitato Tecnico Scientifico (n. 1/2012)

Orientamenti interpretativi in merito a interventi locali o di riparazione in edifici esistenti (sostituisce il precedente documento del 21.07.2010)

documento del Comitato Tecnico Scientifico

Orientamenti interpretativi in merito agli interventi di sopraelevazione di edifici esistenti

documento del Comitato Tecnico Scientifico

Questiti esaminati nel periodo agosto 2011 - dicembre 2011:
- scale interne
- controlli in cantiere acciaio per c.a.
- particolari esecutivi struttura in c.a.
- muratura "mista"
- strutture in muratura e cordoli in c.a.

documento del Comitato Tecnico Scientifico (n. 2/2011)

Questiti esaminati nel periodo gennaio - luglio 2011:
- verifica deformabilità edifici esistenti
- elementi strutturali di edifici in muratua e cemento armato
(vari quesiti)
- nuove costruzioni in cemento armato
- fondazioni di edifici in muratura e cemento armato (vari quesiti)
- travi tralicciate in cemento armato

documento del Comitato Tecnico Scientifico (n. 1/2011)
12.10.2011

Documento interpretativo e applicativo del voto n. 184/2011 del Cosiglio Superiore dei lavori Pubblici
- cambio d'uso di edificio
- classi d'uso III-IV
- impianti sportivi

documento del Comitato Tecnico Scientifico
DM14.1.2008 — Norme tecniche per l'edilizia.
T.U.L.P.S. art. 80 e relativo regolamento attuativo (arti. 141 e seguenti)
Voto del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici - Sezione Prima del 10.02.2011 n. 184

Vari quesiti sull'applicazione del D.M. 14.01.2008:
- coefficiente di struttura q
- particolari costruttivi
- azioni sismiche

- altri quesiti

Parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici - Sezione Prima del 19 luglio 2011 - voto n. 53/2011
Quesiti esaminati nel periodo maggio 2010 - ottobre 2010:
- linee guida e classi d'uso delle NTC2008
- linee vita
- altezza dei fabbricati
- strutture in legno
- art. 67 del DPR 380/2001 in merito al collaudo statico
- nuove costruzioni in muratura
documento del Comitato Tecnico Scientifico
Vari quesiti:
- coefficiente di struttura q
- collaudo statico
- sistemi costruttivi
Parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici - Sezione Prima del 14 dicembre 2010 n. 155
Orientamenti interpretativi in merito a interventi locali o di riparazione in edifici esistenti (superato con aggiornamento del 3.10.2012) documento del Comitato Tecnico Scientifico
Quesiti esaminati nel periodo novembre 2009 - giugno 2010:
- redazione dei progetti
- verifiche intermedie e strutture provvisionali
- collaudo statico
- verifiche SLE
- addizioni vlumetriche su coperture piane
-fattore di struttura e gerarchizzazione delle resistenze
- regolarità in altezza degli edifici in c.a.
documento del Comitato Tecnico Scientifico

 

Pareri e questiti antecedenti l'istituzione del Comitato Tecnico Scientifico.

Data
Oggetto
Riferimento
Genio Civile di Siena: quesito su applicazione del punto C.3 del D.M. 16.01.1996 con particolare riferimento alla definizione di "edificio in angolo" nota del Coordinamento Regionale Prevenzione Sismica della Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità
Applicazione dell'imposta di bollo. Relazione di Fine lavori e Certificato di Collaudo statico. nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Trasmissione parere del Settore Affari Generali e corrispondenza allegata
URTAT di Lucca: quesito su applicazione normativa sismica su variante in corso d'opera nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Quesito su assoggettibilità al punto C.9.1.2 del D.M. 16.01.1996 del progetto di restauro di una sala cinematografica a Tirrrenia (PI) nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
URTAT di Arezzo: quesito su deposito progetto cabina ENEL nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Settore Viabilità della Regione Toscana: quesito su applicazione normativa sismica e proroga progettazione definitiva nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
D.P.R. 380/2001: competenza laurea in ingegneria "junior" nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Comune di Signa (FI): quesito su applicazione art. 118 L.R. 1/2005 nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Comune di Signa (FI): quesito su condono edilizio nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Comune di Capannoli (PI): quesito in merito a sanatoria edilizia e certificazione sismica nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Comune di Lucca: quesito in merito alla applicazione della nuova normativa sismica nei comuni di nuova classificazione nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Applicazione del D.M. 16.01.1996 nelle zone 4 di nuova classificazione parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 264 del 13.12.2005
a) applicazione del D.M. 16.01.1996 nelle zone 4 di nuova classificazione;
b) art. 104 del D.P.R. 380/01;
c) inizio dei lavori per manufatti prefabbricati
Applicazione della normativa sismica per le varianti a progetti depositati solo ai sensi L. 1086/71 nei comuni di nuova classificazione nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Applicazione della normativa sismica nei comuni a bassa sismicità parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 234 del 16.11.2005
Applicazione della normativa sismica nei comuni di nuova classificazione nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali
Applicazione della normativa sismica nei comuni di nuova classificazione nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali agli Ordini e Collegi Professionali
Applicazione dell'art. 104 D.P.R. 380/01 nei comuni di nuova classificazione nota del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti
Quesiti interpretativi in applicazione del D.M. 14.09.2005 quesito del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali al Consiglio Sup. LL.PP.
Entrata in vigore della nuova classificazione sismica nota del Servizio Sismico Regionale della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali ai comuni sismici di nuova classificazione
Impugnativa della L.R. 1/2005 da parte del Governo articolo dell'Arch. G. De Luca (tratto da OPERENEWS 06/05)
Illeciti edilizi in zona sismica nota del Servizio Affari Generali della Direzione Generale delle Politiche Territoriali e Ambientali

 


Ultima modifica: 19/11/2018 13:07:34 - Id: 175420
  • Condividi
  • Condividi