Salta al contenuto Salta al menu'

Gravidanza e nascita

In Primo Piano

Screening neonatale

La Regione Toscana offre a tutti i bambini l’opportunità di essere inseriti gratuitamente in un programma di screening neonatale.

Nascere in Toscana

A chi rivolgersi durante la gravidanza. Prepararsi al parto. Dove partorire. Dopo il parto.

Procreazione medicalmente assistita

I centri per la procreazione medicalmente assistita. L'accesso alle prestazioni. La compartecipazione alla spesa.

Informazioni per i neogenitori

In tutti i punti nascita della Toscana, insieme al libretto pediatrico con i dati utili al pediatra, vengono consegnati materiali informativi per la cura del proprio bambino.

Nascere in Toscana

Nascere in Toscana



Il percorso nascita inizia con il ritiro del libretto di gravidanza, un vademecum contenente le richieste di tutti gli esami periodici previsti durante la gestazione. Le prestazioni indicate nel libretto sono gratuite e assicurano il monitoraggio della gravidanza fisiologica.

Le eventuali prestazioni aggiuntive in caso di gravidanza a rischio sono comunque gratuite purché prescritte dal medico di famiglia o da uno specialista.

  • A chi rivolgersi durante la gravidanza
  • Il libretto di gravidanza 
  • I corsi di preparazione alla nascita
  • Dove partorire
  • E se il bambino nasce prima? ►►
  • Le modalità di parto
  • Dopo il parto
  • Il ritorno a casa
  • Qualità e sicurezza nei servizi 
  • Dove informarsi sui servizi dell'Azienda Usl 


 

A chi  rivolgersi durante la gravidanza

Il punto di riferimento del percorso nascita del servizio sanitario della Toscana è il consultorio.

L'équipe consultoriale (ginecologo, ostetrica, psicologo, assistente sociale) accompagna la donna nei percorsi previsti per la nascita e la gravidanza, sostenendola fisicamente ed emotivamente.

In tutti i consultori e nei punti nascita sono attivi servizi di interpretariato e di mediazione culturale. La legislazione italiana tutela la maternità consentendo a tutte le donne un accesso libero e gratuito ai servizi per la gravidanza, aldilà del titolo di presenza o di soggiorno sul territorio.

Il libretto di gravidanza

Presso i consultori e presso le zone distretto delle Aziende Usl è possibile ritirare il libretto ricettario per la gravidanza, contenente le richieste di tutti gli esami periodici previsti durante la gestazione. Al ritiro del libretto, il personale ostetrico potrà dare le prime informazioni utili e necessarie.
Le prestazioni previste dal libretto sono gratuite e assicurano il monitoraggio della gravidanza fisiologica. Le eventuali prestazioni aggiuntive in caso di gravidanza a rischio sono comunque gratuite purché prescritte dal medico di famiglia o da uno specialista del servizio sanitario.

I corsi di preparazione alla nascita

Intorno al settimo mese di gestazione è possibile seguire gratuitamente un corso di preparazione alla nascita organizzato dai consultori o dai punti nascita. Il corso fornisce preziose informazioni che vanno dall'alimentazione all'allattamento, a tutto ciò che concerne la cura del bambino.

Dove partorire

In uno dei 24 punti nascita presenti in Toscana.
I punti nascita sono strutture ospedaliere attrezzate in modo da gestire in sicurezza il momento del parto.

Le modalità di parto

Nei punti nascita è possibile scegliere diverse modalità di parto.
Il parto tradizionale è la modalità più diffusa, permette di partorire stando sdraiate sul lettino ginecologico.
Il parto attivo sottolinea il ruolo decisionale della donna, che può muoversi liberamente durante il travaglio e scegliere la posizione del parto nel rispetto dei suoi tempi e delle sue esigenze.
Il parto in acqua prevede invece che il travaglio ed il parto si svolgano in acqua, e ciò presenta benefici sia per la mamma che per il bambino, crea infatti per la mamma una condizione di rilassamento mentale, fisico ed emotivo e per il neonato una continuità d'ambiente.

Inoltre, tutte le donne per le quali il dolore rappresenta un ostacolo ad un parto sereno, possono richiedere il parto in analgesia perdurale. Per scegliere questa pratica è necessario un colloquio con il personale medico del Punto nascita, per chiarirne i vantaggi e gli eventuali rischi.
Esistono inoltre servizi e tecniche di medicina complementare a supporto della fisiologia del parto.
Per verificare le modalità di parto offerte dal punto nascita prescelto, consulta la guida ai servizi aziendali per il percorso nascita.

Dopo il parto

Tradizionalmente dopo il parto il bambino viene portato al nido per essere accudito dal personale specializzato e torna con la madre in orari stabiliti per l'allattamento. Negli ultimi anni però, per diminuire i tempi di separazione tra la mamma e il neonato, è stata adottata da tutti i punti nascita, la pratica del rooming in.

I modelli di rooming-in sono due: la formula 24 ore su 24 oppure solo diurna, il cosiddetto rooming-in parziale; in quest'ultimo caso i bimbi rimangono con la mamma durante tutto il giorno, accuditi da lei e dal personale ospedaliero, mentre la notte vengono portati al nido consentendo alla donna di riposare tranquillamente. Questa soluzione è indicata quando il parto è stato lungo e difficile o ha richiesto un intervento cesareo.

Nei punti nascita è possibile, subito dopo il parto, scegliere il pediatra di famiglia prima della dimissione.
Al momento della dimissione viene consegnato alla mamma il libretto pediatrico, contenente tutti i dati di conoscenza relativi all'andamento della gravidanza e al momento del parto, utili al pediatra per la presa in carico del neonato.

 

E se il bambino nasce prima?

Secondo la definizione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è prematuro il bambino che nasce prima della 37^ settima di gestazione,ossia prima del termine di gravidanza. In Toscana ci sono Centri di cure intensive neonatali in grado di accogliere ed assistere con tecnologie avanzate e personale sanitario preparato, i bambini che nascono troppo presto e di basso peso, anche nel caso di un evento improvviso. 

torna su

Il ritorno a casa

E' un momento carico di emozioni, ma anche di interrogativi a cui non sempre è facile dare una risposta, specialmente se non è disponibile una rete familiare di sostegno.

Per sostenere le mamme e le famiglie, è previsto che il pediatra di famiglia visiti a casa, entro 25 giorni dall'iscrizione del bambino nell'elenco degli assistiti, tutti i neonati primogeniti che ha in carico, anche se il bambino è in perfette condizioni di salute.

Inoltre, presso molti consultori è possibile richiedere una visita dell'ostetrica a domicilio o partecipare ad incontri di gruppo post partum, o ricevere consulenza e sostegno rispetto alle tante novità del momento.

 

Informazioni e contatti per la qualità e la sicurezza nei servizi

La legislazione nazionale indica i requisiti e gli standard per la sicurezza e la qualità  delle strutture e dei servizi del percorso nascita - consulta le Linee guida per la gravidanza fisiologica dell'Istituto superiore di sanità.
Per eventuali informazioni o comunicazioni sulla qualità dei servizi, è possibile rivolgersi agli uffici relazioni con il pubblico (Urp) delle Aziende Sanitarie oppure della Regione Toscana.

URP  Regione Toscana
numero verde 800 86 00 70
comunicazioni on line ►►

Informazioni sui servizi dell'Azienda Usl

Per informazioni sul percorso nascita rivolgiti alla tua Azienda Usl di appartenenza..

Azienda Usl  Toscana Nord Ovest

ex Azienda Usl 1 – Massa e Carrara 

ex Azienda Usl 2 - Lucca 
desiderare e avere un figlio  
percorso nascita 

ex Azienda Usl 5 - Pisa 

ex Azienda Usl 6 - Livorno 

ex Azienda Usl 12 - Versilia
percorso nascita
carta dei servizi ►►
 

Azienda Usl Toscana Centro


ex Azienda Usl 3 - Pistoia 

ex Azienda Usl 4 - Prato 

ex Azienda Usl 10 - Firenze 
dedicato alle donne
carta dei servizi percorso nascita 

Ex Azienda Usl 11 – Empoli 


Azienda Usl Toscana Sud Est

Ex Azienda Usl 7 Siena 
percorso nascita 
carta dei servizi percorso nascita 

Ex Azienda Usl 8  Arezzo 
percorso nascita 
carta dei servizi percorso nascita 
dedicato alle donne 

Ex Azienda Usl 9 - Grosseto 



Aziende ospedaliere universitarie

Careggi 

Meyer 

Pisana 

Senese 

torna su


Ultima modifica: 22/11/2016 09:23:57 - Id: 47332