Salta al contenuto Salta al menu'

Prodotti tipici

In Primo Piano

Olio extravergine della Toscana: le 23 eccellenze della Toscana

Selezione 2017 Sono 23 gli oli extravergini di oliva che rappresentano l'eccellenza in Toscana e che da oggi diventeranno ambasciatori della nostra produzione olearia nelle...

Corsi per assaggiatori di olio d'oliva

Procedure amministrative per il rilascio dell'autorizzazione per la realizzazione di corsi per assaggiatori di olio d'oliva (decreto 18 giugno 2014 del Ministro delle Politiche...

Elenco dei tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini e extravergini

Articolazione regionale toscana: come iscriversi   L'articolazione regionale toscana dell'elenco dei tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini e extravergini è...

Modifica del disciplinare di produzione del vino a DOCG

Riunione di pubblico accertamento per esaminare la proposta di modifica del disciplinare di produzione del vino a DOCG Chianti presentata dal Consorzio Vino Chianti.

La nuova OCM vitivinicola

Dal 1° gennaio 2016 le nuove regole per la gestione del potenziale viticolo   Con il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17...

Presentazione del Disciplinare del Marrone del Mugello IGP

Avviso di riunione di pubblico accertamento per per le modifiche al disciplinare di produzione del Marrone del Mugello IGP

Modifica del disciplinare di produzione del vino a DOCG

Modifica del disciplinare di produzione del vino a DOCG

Riunione di pubblico accertamento


Sono invitati a partecipare all'evento i produttori e gli operatori economici, gli enti territoriali, le organizzazioni professionali e di categoria, e tutti i soggetti interessati alla produzione dei vini Chianti.

Si informano i soggetti interessati che, in attuazione dell'articolo 7, comma 2 del decreto ministeriale 7 novembre 2012, in data 27 giugno 2016, alle ore 14,30 presso lo Starhotels Michelangelo Florence, Viale Fratelli Rosselli n. 2, 50123 Firenze, si terrà la riunione di pubblico accertamento concernente la proposta di modifica del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata e garantita Chianti, indetta dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali d'intesa con la Regione Toscana e il Consorzio di tutela del vino Chianti.

Durante la riunione saranno esaminate le modifiche del disciplinare di produzione proposte dal Consorzio Vino Chianti, alla presenza di un rappresentante del Ministero, di un componente del Comitato Nazionale vini DOP ed IGP e di un rappresentante della Regione Toscana.

La principale modifica proposta dal Consorzio riguarda l'articolo 5, punto 1 e consiste nell'inserimento della delimitazione della zona di invecchiamento, imbottigliamento e affinamento dei vini a DOCG Chianti.

Un'altra proposta di modifica interessa l'articolo 4, punto 6 del disciplinare e prevede l'innalzamento da 11,00 a 11,50 % vol del titolo alcolometrico volumico minimo naturale delle uve atte alla produzione del vino a DOCG Chianti Rufina.

Gli enti territoriali e le organizzazioni professionali e di categoria sono invitati a dare la più ampia diffusione possibile dell'iniziativa.
 


Ultima modifica: 15/06/2016 09:40:48 - Id: 13484362
  • Condividi
  • Condividi