Salta al contenuto Salta al menu'

Sostegno occupazione

In Primo Piano

Sportelli Prometeo 4.0: servizi per lavoratori in situazioni di crisi o senza lavoro stabile

Un progetto finanziato dalla Regione Toscana con il contributo del Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020.   Una rete di 55 sportelli, distribuiti sul territorio regionale,...

Por Fse 2014-2020, incentivi 2016 per l'occupazione nelle aree di crisi

Scadenza prorogata al 29 dicembre 2017 ore 12. Incentivi a imprese e datori di lavoro in favore dell'occupazione nei territori comunali di Piombino, Campiglia Marittima, San Vincenzo –...
« Indietro

Integrazione al reddito per i lavoratori che aderiscono ai contratti di solidarietà

Integrazione al reddito per i lavoratori che aderiscono ai contratti di solidarietà

Le domande rimaste escluse a causa della sospensione dell'intervento sono da presentare, utilizzando la modulistica degli uffici regionali, a mezzo raccomandata A/R, entro il 28 febbraio 2017

martedì, 28 febbraio 2017 23:59
Non specificato

 

La Regione Toscana ha approvato e pubblicato, con decreto dirigenziale n. 11387 del 25 ottobre 2016, il nuovo avviso pubblico per la concessione di integrazioni al reddito per i lavoratori in contratto di solidarietà (allegato A del decreto) per la presentazione delle domande e per l'invio dei dati rimasti esclusi dall'integrazione per effetto della sospensione - stabilita dalla delibera di Giunta regionale n. 777/2015   - dell'intervento.

Pertanto a decorrere da tale data possono essere presentate le domande, nonché inviate le richieste di valutazione della documentazione già inviata, così come previsto dagli articoli 4 e 5 del bando stesso (avviso pubblico). Le domande ed i dati inviati presentati ed inviati prima di tale data non potranno essere istruiti.

L'avviso pubblico è entrato in vigore il 17 novembre 2016 (giorno successivo al giorno di pubblicazione sul Burt) e le domande sono da presentare entro il 28 febbraio 2017 utilizzando l'apposita modulistica, a mezzo raccomandata A/R.

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda consultare integralmente il testo del bando

Per saperne di più contattare Regione Toscana - Settore Lavoro - via Pico della Mirandola, 24 - 50132 Firenze - email: contrattisolidarieta@regione.toscana.it

Gli atti normativi precedenti

Anno 2015

  • Decreto dirigenziale n. 3526/2015 (Burt del 5 agosto 2015) con il quale si sospendeva l'intervento di integrazione al reddito per i lavoratori che aderiscono ai contratti di solidarietà.

La Regione Toscana tiene a precisaere di essersi impegnata a trovare le risorse necessarie per coprire tutte le domande di integrazione ai contratti di solidarietà presentate ai propri uffici entro il 5 agosto 2015, e tutti gli accordi firmati tra le Organizzazioni sindacali e le parti sociali entro il 5 agosto 2015 inviati al Ministero del Lavoro, relativamente ai quali non sono state ancora presentate le domande di rimborso alla Regione.

Restano esclusi da tale integrazione gli accordi sottoposti alla nuova disciplina di intervento di cui al decreto legislativo n. 148 del 24 settembre 2015 "Disposizioni per  il  riordino della  normativa in  materia  di ammortizzatori  sociali  in  costanza  di  rapporto  di  lavoro,  in  attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183".

Anno 2014

Regione Toscana

Ultima modifica: 25/08/2017 14:34:23 - Id: 272755