Salta al contenuto Salta al menu'

Trasporto pubblico locale

In Primo Piano

Il numero verde per gli utenti del trasporto pubblico locale: 800-570530

Segnalare disservizi, chiedere informazioni, presentare suggerimenti

Abbonamenti ed agevolazioni Isee

Tariffa agevolata per i servizi di trasporto pubblico locale di competenza regionale, a favore di utenti con valore ISEE in fascia A.

Accordo Quadro Regione-RFI

Il presidente della Toscana Enrico Rossi e l'amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana Maurizio Gentile hanno firmato un "Accordo Quadro" che definisce gli ambiti entro i...

La riforma del trasporto pubblico locale

Una "rivoluzione necessaria" per salvare e dare prospettiva al settore
« Indietro

Il numero verde per gli utenti del trasporto pubblico locale: 800-570530

Il numero verde per gli utenti del trasporto pubblico locale: 800-570530

Segnalare disservizi, chiedere informazioni, presentare suggerimenti

Per comunicare carenze e disfunzioni del trasporto pubblico locale (Tpl) della Regione Toscana, nonchè presentare segnalazioni e suggerimenti e richiedere informazioni su tariffe Pegaso, autobus urbani, extraurbani, treni regionali e servizi marittimi, gli utenti possono contattare il numero verde 800-570530  al quale risponde, dalle 8:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì, il servizio call center, istituito nel 1999. Il servizio, oltre alla ricezione di reclami e suggerimenti sui servizi, fornisce anche infomazioni sulla Tariffa regionale Pegasosulle agevolazioni tariffarie trasporti ISEE-TPL e sulle agevolazioni previste dalla L. R. 100/98.

E' anche possibile inviare una email a numeroverdetpl@regione.toscana.it

In particolare il servizio è preposto alla raccolta ed analisi dei reclami degli utenti del trasporto pubblico locale ferroviario e su gomma e sui servizi marittimi di competenza regionale.

Alla segnalazione raccolta attraverso il numero verde fa immediatamente seguito la sua trasmissione sia all'azienda che effettua la linea sia all'ente competente, in maniera da far diventare il contenuto del reclamo un patrimonio di conoscenza comune a tutti quei soggetti che possono lavorare congiuntamente per identificare una soluzione ed evitare il ripetersi del problema.

Il reclamo è preso in considerazione per individuare le esigenze della collettività soprattutto in riferimento alla continua programmazione a cui è sottoposto il trasporto pubblico locale.
Infine, il reclamo consente di individuare eventuali inadempimenti da parte delle aziende di trasporto pubblico locale, rispetto alle obbligazioni contrattuali da queste sottoscritte e alle prescrizioni normative vigenti.

E' evidente quindi che il servizio permette di stringere un patto di collaborazione fra gli utenti e la Regione Toscana; la collaborazione creata, finalizzata al miglioramento del trasporto pubblico regionale a beneficio di tutta la collettività, trova nel numero verde un utile strumento di comunicazione e di confronto.
Alla segnalazione iniziale fanno infatti seguito la trasmissione all'utente di comunicazioni che spiegano la situazione attuale, le motivazioni causa del disagio lamentato, le azioni messe in atto per evitare il suo ripetersi.


Ultima modifica: 07/04/2015 15:23:00 - Id: 55818
  • Condividi
  • Condividi