Salta al contenuto Salta al menu'

Tributi

In Primo Piano

Concessioni demanio idrico, regolarizzazione agevolata dell'imposta fino al 30 novembre

  La Regione Toscana, con legge regionale 68/2016 aveva ridotto l'imposta regionale sulle concessioni di aree del demanio idrico, al 50% del canone di concessione....

Tributi regionali: guida a pagamento, modulistica, contenzioso, glossario e normativa

Modulistica  Tributi e sanzioni tributarie Contenzioso tributario vai alla pagina dedicata Come rateizzare le sanzioni tributarie ed amministrative Come...

Guida alla tassa automobilistica

Chi deve pagarla, quando, quanto e come pagare   Quando e quanto si paga la tassa automobilistica : consulta il tariffario regionale 2017 (file pdf) ...

Tributi regionali: servizio di pagamento online

Puoi pagare comodamente online sulla piattaforma Iris di Regione Toscana: https://iris.rete.toscana.it/public/

Guida all'Irap

Guida all'Irap

Imposta regionale sulle attività produttive. La dichiarazione Irap 2017. Rimborsi Irap

Che cosa è l'IRAP

L'imposta regionale sulle attività produttive, nota anche con l'acronimo IRAP, è un'imposta istituita in Italia  con il decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446

L'IRAP è un'imposta che si applica sul "valore della produzione netta". Ogni singola Regione e Provincia autonoma può variarne le aliquote, differenziandole per settori di attività e per categorie di soggetti passivi, entro i limiti fissati dalla legge statale.

In Toscana la normativa è stata recepita con la legge regionale n. 32/2000 "Disposizioni in materia di imposta regionale sulle attività produttive (IRAP)"
 

Soggetti passivi

L'IRAP è dovuta dai soggetti che svolgono abitualmente una attività autonomamente organizzata diretta alla produzione e allo scambio di beni nonché alla produzione di servizi nel territorio della regione.
E' necessario, per l'assoggettabilità al tributo, che l'attività sia svolta mediante una organizzazione autonoma; non sono quindi soggetti passivi coloro che svolgono una attività di collaborazione coordinata e continuativa, in quanto mancanti del requisito dell'organizzazione, e le attività occasionali.
L'attività svolta dalle Società e dagli enti commerciali e non commerciali, compresi gli organi e le amministrazioni dello Stato, costituisce comunque presupposto di imposta.
 

Base imponibile

La determinazione della base imponibile è definita dagli articoli 5, 5-bis, 6, 7, 8 del decreto legislativo n. 446/1997, nonchè dalle disposizioni comuni fissate dall'art. 11 e seguenti del medesimo decreto legge.

Aliquote base

Attività commerciali (metodo analitico) - Enti non commerciali:

  • aliquota ordinaria 3.9 %
  • aliquota base imprese concessionarie 4,20%
  • aliquota base banche e assicurazioni 4,65%
  • aliquota base imprese assicurazioni 5,90%.
     

Dichiarazioni Irap 2017: moduli e istruzioni

  • vai alla pagina dedicata del sito dell'Agenzia dell'entrate:

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/home/cosadevifare/dichiarare/dichiarazione+irap+2017/modello+irap2017/indice+modello+irap2017
 

Tabella 1 Aliquote Irap 2017

segue in Tabella 2  Aliquote Irap 2017


 

Rimborsi Irap

L'art. 4 della L.R. 32/2000 stabilisce che l'attività di rimborso dell' IRAP è disciplinata dalle norme in materia di imposte sui redditi. In base alla convenzione sottoscritta tra la Regione Toscana e l'Agenzia delle Entrate la gestione dei rimborsi è svolta dall'Agenzia delle Entrate.


Per ulteriori informazioni

La Regione Toscana ha stipulato una convenzione con l'Agenzia delle Entrate per la gestione del tributo in oggetto, pertanto si consiglia di rivolgersi all'ufficio dell'Agenzia competente per territorio:  http://www1.agenziaentrate.gov.it/indirizzi/agenzia/uffici_locali/lista.htm?m=1&r=Toscana


Ultima modifica: 10/04/2017 17:23:00 - Id: 67593