Salta al contenuto Salta al menu'
« Indietro

Gare di appalto, sono soddisfatte le imprese che usano START?

Gare di appalto, sono soddisfatte le imprese che usano START?

L'indagine della Regione mette in luce punti di forza e punti di debolezza del Sistema Telematico Acquisti Regionale della Toscana per la ricerca e la partecipazione alle gare di appalti pubblici. Se il 73,4% delle imprese esprime una valutazione positiva (voto 7-10) sull'utilità della modalità telematica, l'attesa di semplificazione amministrativa non è sempre soddisfatta: le imprese poco e per niente soddisfatte.

 

Cosa pensano del Sistema Telematico degli Acquisti Regionale della Toscana (START) le imprese che lo utilizzano per cercare le gare degli enti pubblici, per la fornitura di servizi e beni e lavori pubblici, a cui partecipare? E' un servizio online che semplifica la partecipazione alle gare degli operatori economici? Le imprese lo trovano facile e veloce da usare? Ha un'interfaccia chiara per l'utente e i suoi bisogni? E soprattutto è efficiente rispetto alla finalità del servizio che offre? E ancora dove e in cosa può essere migliorata? A rispondere a queste domande sono le 4085 imprese che hanno risposto, tra il 1° dicembre 2015 e il 12 gennaio 2016, ad un questionario online che il settore "Sistema informativo di supporto alle decisioni. Ufficio regionale di statistica" ha predisposto, con il contributo del settore Contratti della Regione, sui seguenti argomenti: registrarsi su START; supporto tecnico per l'uso della piattaforma; partecipazione alle procedure di gara e presentazione delle offerte; valutazione complessiva della piattaforma web e valutazione su aspetti specifici; quali sono i suggerimenti per migliorare la piattaforma START.

Dall'indagine emerge che la riduzione dei tempi è l'aspetto più apprezzato dalle imprese registrate su START, seguito dalla riduzione dei costi. Inoltre il 64,5% delle imprese ritiene che la registrazione al sistema START, e in particolare l'avviso che segnala l'indizione di una gara, abbia determinato nuove opportunità di lavoro. Infatti, la maggioranza delle imprese esprime una valutazione molto positiva sull'utilità dell'avviso ricevuto via email per segnalare l'apertura di gara nel settore di loro interesse: i voti 8, 9 e 10 raggiungono l'80% e il voto 10 è indicato dal 48,1% delle imprese. Il voto medio è pari a 8,7.

La semplificazione burocratica è l'aspetto che registra la minore soddisfazione delle imprese che utilizzano START: soddisfatte "poco" o "per niente" sono il 32% (figura 1) delle imprese che hanno risposto al questionario.
Il bisogno di semplificazione emerge anche dai suggerimenti forniti  circa 750 delle imprese intervistate. Le imprese hanno indicato la necessità di semplificare la procedura, di ridurre o eliminare la richiesta delle informazioni già in possesso dell'Amministrazione, di rendere più chiari e semplici i modelli da compilare.
Altre osservazioni vanno invece nella direzione delle caratteristiche informatiche del sistema: migliorare il menu "ricerca gare" in termini di chiarezza e semplicità, ridurre i tempi di upload dei file, facilitare il download e l'upload di file da scaricare o importare.

Scarica Risultati del'indagine "Il grado di soddisfazione,le valutazioni e i suggerimenti degli operatori economici sul Sistema Acquisti Regionale della Toscana START"

Scarica le 12 tavole dati in file .xls

Infografica 1 -  La valutazione delle imprese su riduzione dei tempi, riduzione dei costi e semplificazione burocratica. Elaborazione dati settore "Sistema Informativo di Supporto alle Decisioni. Ufficio regionale di Statistica" della Regione Toscana. Febbraio 2016


 

 


 


Ultima modifica: 06/09/2018 14:03:33 - Id: 13208065
  • Condividi
  • Condividi