Salta al contenuto Salta al menu'

Formazione

In Primo Piano

Catalogo dell'offerta formativa

Tutti i corsi di formazione a cui è possibile iscriversi sul territorio regionale

Esami di certificazione professioni: accesso dei candidati esterni

Disposizioni per la partecipazione di candidati esterni agli esami di certificazione dei percorsi di formazione per l'abilitazione a svolgere professioni normate da legge ...

La formazione risponde alle imprese

Le misure attive e quelle in corso di attivazione per la formazione

Voucher formativi individuali rivolti a imprenditori e liberi professionisti

Por Fse 2014-2020 - Strategia regionale Industria 4.0. - erogazione a sportello fino a esaurimento risorse

Filiere della formazione in Toscana

Filiere della formazione in Toscana

 

Il concetto di filiera formativa è uno dei pilastri dell'infrastruttura formativa regionale, i cui interventi sono cofinanziati dal Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020. La filera formativa esprime il legame tra offerta formativa e mondo produttivo: l'offerta formativa è legata ai bisogni espressi dagli operatori della produzione vicini al territorio, con gli obiettivi di:

  • contrastare le tendenze alla dispersione scolastica
  • favorire l'inserimento e il reinserimento nel mondo del lavoro
  • sviluppare le competenze fondamentali per lo sviluppo dei territori e la competitività delle imprese.

I percorsi di formazione sono realizzati attraverso alleanze formative tra scuole, enti formative e imprese, per determinare i fabbisogni formativi e per coprogettare i corsi. Sono così impostati il sostegno regionale ai Poli Tecnico Professionali, alla formazione per l'inserimento lavorativo e ai percorsi ITS e IFTS.

Le filiere formative regionali strategiche sono state identificate dalla Regione Toscana, coerentemente con la Smart Specialisation Strategy, sulla base di un'analisi IRPET fondata su tre dimensioni:

  • capacità, da parte della filiera, di creare lavoro (saldi tra avviamenti e cessazioni)
  • qualità e tipologia del lavoro attivato nelle filiere, per contenuto, stabilità e professionalità
  • competitività delle filiere (collegata alla presenza di imprese dinamiche e, più in generale, alla capacità di catturare la domanda estera)

Le filiere formative regionali strategiche sono:

  • Agribusiness
  • Carta
  • Chimica e farmaceutica
  • ICT
  • Marmo
  • Meccanica
  • Moda
  • Nautica e logistica
  • Turismo e cultura

Per le iscrizioni ai corsi, consulta il catalogo dell'offerta formativa ►►


Ultima modifica: 16/04/2018 16:04:37 - Id: 14627040