Salta al contenuto Salta al menu'

PRAF 2012/17

In Primo Piano

PRAF 2017 secondo bando misura F.1.31. AZ.A

PRAF 2017 bando misura F.1.31. AZ.A "Sostegno al settore della Pesca e dell’Acquacoltura attraverso azioni di ammodernamento o nuova realizzazione di strutture/impianti/attrezzature a servizio...

Piano Regionale Agricolo Forestale (PRAF)

Il Piano Regionale Agricolo Forestale (PRAF) programma e realizza, in attuazione della Legge Regionale 24 gennaio 2006, n. 1 "Disciplina degli interventi regionali in materia di agricoltura e...

PRAF 2016 Approvata la graduatoria relativa al primo bando Misura B.1.3 az.a

E stata approvata con Decreto n. 1501 del 14/02/2017 la graduatoria relativa al bando Misura F.1.31 az..a: Sostegno al settore della pesca e dell'acquacoltura.

Expo Milano 2015, secondo avviso per buone pratiche da inserire nel catalogo della Regione

Expo Milano 2015, secondo avviso per buone pratiche da inserire nel catalogo della Regione

Selezione di buone pratiche sul tema "Nutrire il Pianeta, Energia per la vita", già svilupate e operanti in Toscana.

mercoledì, 26 novembre 2014 09:00
martedì, 16 dicembre 2014 00:00
Non specificato

La Regione Toscana, con decreto dirigenziale n. 5168 dell'11 novembre 2014, ha emesso un secondo avviso pubblico (allegato A del decreto) rivolto a Province, Comuni, Unioni di Comuni e Camere di Commercio CCIAA) della Toscana per selezionare, tramite valutazione di proposte, buone pratiche sviluppate e operanti in Toscana sul tema di "Nutrire il Pianeta, Energia per la vita" dell'Expo Milano 2015, da inserire nel catalogo che la Regione presenterà a questa manifestazione.

Finalità. La Regione Toscana attiva un secondo avviso pubblico per la presentazione di: buone pratiche già sviluppate e operanti in Toscana coerenti con il tema di Expo Milano 2015 "Nutrire il Pianeta, Energia per la vita" relativamente ai seguenti sottotemi: scienza e tecnologia per la sicurezza e la qualità alimentare, scienza e tecnologia per l'agricoltura e la biodiversità, innovazione della filiera agroalimentare, educazione alimentare, nonché, per quanto ad essi riconducibili, anche gli aspetti energetici, culturali, sanitari, paesaggistici, ambientali e sociali. Tutte le proposte oggetto delle domande che saranno dichiarate idonee a seguito della valutazione da parte della commissione tecnica, di cui al decreto n. 4963 del 4/11/2014, saranno pubblicate in un catalogo che la Regione Toscana presenterà durante la manifestazione Expo Milano 2015.

Destinatari. La presentazione di buone pratiche già sviluppate e operanti in Toscana è riservata alle Province, ai Comuni, alle Unioni di Comuni e alle Camere di Commercio, Industria Artigianato e Agricoltura della Toscana che non hanno partecipato al primo avviso pubblico di cui al decreto n. 3630 del 22/08/2014 (Burt n. 35 parte III del 3/09/2014), o le cui domande sono pervenute oltre i termini di scadenza del predetto avviso. Possono tuttavia presentare domanda anche gli enti che hanno partecipato al primo avviso purché, pena l'inammissibilità, il contenuto della buona pratica oggetto del secondo avviso sia riferito ad un sottotema diverso da quello indicato nella domanda presentata in riferimento all'avviso di cui al decreto n. 3630/2014.

Scadenza e modalità di presentazione della domanda. Le domande possono essere presentate esclusivamente utilizzando il modello (allegato A pagina 4 del testo integrale dell'avviso pubblico) dovranno pervenire, pena l'esclusione, entro e non oltre 20 giorni dalla pubblicazione sul Burt , tramite posta certificata all'indirizzo: regionetoscana@postacert.toscana.it,  indicando nell'oggetto "Regione Toscana - ACO Sviluppo Rurale - Settore Forestazione, promozione dell'innovazione e interventi comunitari per l'agroambiente – secondo avviso pubblico per la presentazione buone pratiche già sviluppate e operanti in Toscana coerenti con il tema di Expo Milano 2015 "nutrire il pianeta, energia per la vita".
Farà fede la data di invio alla Regione Toscana. Le domande presentate fuori termine, con mezzi diversi dalla posta certificata o non presentate mediante il modello allegato al bando saranno escluse; saranno altresì escluse le domande che non rispettano le condizioni di cui all'art. 2 punto 2 del testo integrale del bando.
 

Approvazione graduatoria:
Decreto approvazione esiti valutazione secondo avviso enti
Allegato A - Elenco delle domande buone pratiche idonee alla pubblicazione



Per saperne di più: per tutti i dettagli da conoscere per presentare la domanda leggere il testo integrale dell'avviso pubblico

 

Regione Toscana

Ultima modifica: 05/05/2015 11:25:32 - Id: 12099940
  • Condividi
  • Condividi