Salta al contenuto Salta al menu'

Città d'arte

« Indietro

Elenco regionale delle località turistiche o città d'arte

Elenco regionale delle località turistiche o città d'arte

ai fini dell'applicazione dell'imposta di soggiorno


L'Elenco regionale delle località turistiche o città d'arte della Toscana, istituito per dare la possibilità ai Comuni qualificabili "località turistica" o "città d'arte" di applicare l'imposta di soggiorno, contiene 212 Comuni.

L'art. 4 "imposta di soggiorno" del decreto legislativo 14 marzo 2011, n.23 "Disposizioni in materia di federalismo fiscale municipale" stabilisce che "i comuni capoluogo di provincia, le unioni di comuni  nonché  i comuni inclusi negli elenchi regionali delle località  turistiche  o città d'arte possono istituire,  con  deliberazione  del  consiglio, un'imposta di soggiorno a  carico  di  coloro  che  alloggiano  nelle strutture ricettive situate sul  proprio  territorio,  da  applicare, secondo criteri di gradualita' in proporzione al  prezzo,  sino  a  5 euro per notte di soggiorno".

La Giunta regionale, con deliberazione n. 141 del 19 febbraio 2018, ha stabilito i criteri e le procedure per l'iscrizione dei Comuni nell' Elenco.


L'iscrizione è effettuata d'ufficio al ricorrere di una delle seguenti condizioni :

  • adesione da parte del Comune alla convenzione per l'esercizio in forma associata delle funzioni di accoglienza e informazione turistica all'interno degli ambiti territoriali delle destinazioni turistiche;
     
  • possesso da parte del Comune di un indice di turisticità superiore al valore soglia individuato periodicamente da IRPET.

 

 


Ultima modifica: 18/04/2018 11:31:28 - Id: 69114