Salta al contenuto Salta al menu'

Difesa del suolo

In Primo Piano

Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni (PGRA)

Adotatte la nuove mappe ai sensi della Direttiva 2007/60 ed il Piano di Gestione Rischio Alluvioni del Distretto Appennino Sett. , con le misure di salvaguardia

Seminario "Rischio alluvioni in Toscana: precipitazioni ed effetti al suolo"

Evento concluso - 22 Aprile 2015 - Disponibili gli interventi dei relatori La Regione Toscana ed il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell'Università di Firenze hanno tenuto nel giorno 22 aprile 2015 un seminario sul tema " Rischio alluvioni in toscana:...

Studi e banche dati sulla difesa del suolo

In questa sezione sono pubblicati studi e dati inerenti alla prevenzione del rischio idraulico ed idrogeologico della Regione Regione.   Studi Attività di ricerca per la mitigazione del rischio idraulico della Regione Toscana >> Stato di...

Gli Interventi di manutenzione sui corsi d'acqua nell'annualità 2016

Iniziati nel mese di maggio 2016, con l’approvazione della Giunta, i lavori di manutenzione ordinaria sui corsi d’acqua toscani.

Avvio consultazioni VAS Distretto Appennino Settentrionale e aggiornamento Progetto di Piano

Pubblicato il Rapporto ambientale VAS e le integrazioni al Progetto di Piano di Gestione Rischio Alluvioni del Distretto Distretto Appennino Settentrionale. In ...

Difesa del suolo, la mappa interattiva

E' online la mappa interattiva degli interventi per la riduzione del rischio idraulico e idrogeologico

Documento annuale per la difesa del suolo

Documento annuale per la difesa del suolo

Il documento annuale per la difesa del suolo rappresenta una novità assoluta che viene introdotta da quest'anno grazie alle recenti normative regionali in materia di difesa del suolo: esso è previsto dall'art. 12 quinquies della L.R. 91/98.
In pratica si tratta di un unico atto con il quale  vengono selezionati e programmati gli interventi di difesa del suolo da realizzare in Toscana sulla base di requisiti di urgenza e cantierabilità. Il documento prevede anche fondi da destinare alla creazione di un parco progetti che potrà essere utilizzato per  programmare  gli interventi nel 2015

Un'altra importante novità introdotta dal Documento è quella di superare,nell'ambito della definizione e individuazione degli interventi, la logica dei limiti amministrativi per allinearsi all'unità fisica di riferimento più propria nell'organizzazione del sistema di difesa del suolo, ovvero i limiti del Bacino idrografico.
Il documento annuale è stato sviluppato  grazie ad un complesso e sistematico lavoro di ricognizione compiuto dalla Regione insieme a Province, comuni, consorzi di bonifica che ha permesso di individuare nella regione molti interventi che hanno carattere di necessità e urgenza.
Il documento è stato approvato con DGRT 1194 del 23/12/2013 .

Consulta il documento (pdf - 7,9 mb) .


Ultima modifica: 13/04/2015 18:09:51 - Id: 11334149
  • Condividi
  • Condividi