Salta al contenuto Salta al menu'

Dimensione nazionale

Dimensione nazionale


La Regione Toscana dal 2005 collabora con il Ministero della Salute nell'ambito della Conferenza permanente per i rapporti tra Stato, Regioni e Province autonome al Piano Sanitario della Prevenzione 2005-2007.
Il coordinamento del Piano è affidato al Centro nazionale per la prevenzione ed il Controllo delle Malattie (CCM) ed ha, tra i compiti, quello di coordinare con le regioni i piani di sorveglianza e la prevenzione attiva.

Il programma del Ministero della Salute "Guadagnare salute - Rendere facili le scelte salutari", che ha l'obiettivo di favorire l'adozione di comportamenti capaci di contrastare l'insorgere di patologie croniche, ha incontrato una positiva integrazione nel percorso culturale e civile sugli stili di vita promosso dalla Regione Toscana, dalle Aziende sanitarie e dalle Società della Salute.
L'azione ministeriale è divenuta un ulteriore elemento strategico per accrescere il confronto interistituzionale, il monitoraggio e la valutazione delle buone pratiche nella promozione di stili di vita salutari e nella prevenzione delle malattie, in una società fondata su una cultura a rete, dove è determinante che le persone parlino, comunichino, condividano le idee, le informazioni e le risorse per decidere autonomamente e in modo responsabile.


Ultima modifica: 08/01/2013 14:44:56 - Id: 80871