Salta al contenuto Salta al menu'

Linee guida OGM

In Primo Piano

Le linee guida per la coesistenza tra Ogm e coltivazioni tradizionali

Atti che sono stati approvati dalla conferenza dei Presidenti ed elaborati dal gruppo di lavoro tecnico interregionale sugli OGM La conferenza delle regioni e delle province autonome...

Organismi geneticamente modificati: la legge regionale toscana

La prima legge d'Italia a vietare la coltivazione degli Ogm, a tutela della salute umana e dell'ambiente, in applicazione dei principi di precauzione sanciti dall'Unione europea. ...

DEMETRA LIFE: OGM, ambiente & biodiversità

DEMETRA LIFE: OGM, ambiente & biodiversità

Ad oggi non esiste una metodologia standard, approvata a livello comunitario, per il monitoraggio degli effetti degli OGM (Organismi Geneticamente Modificati) sugli ecosistemi naturali.
Il programma comunitario LIFE + intende finanziare approcci innovativi alla valutazione del rischio OGM e il progetto innovativo DEMETRA, attivato in Toscana ed unico nel panorama europeo, vuole appunto costituire la risposta al problema delle modalità operative del monitoraggio ambientale.
Obiettivo principale di DEMETRA è infatti quello di sviluppare un indice sintetico di monitoraggio, il Quick Monitor Index (QMI), capace di determinare una previsione attendibile riguardo all'impatto delle colture transgeniche sugli ecosistemi.
Con il progetto triennale DEMETRA la Regione Toscana vuole contemporaneamente rispondere alle esigenze di tutela del proprio territorio dai rischi delle contivazioni OGM.

 

DEMETRA LIFE : OGM, ambiente & biodiversità : il progetto LIFE + DEMETRA : sviluppo di uno strumento per il monitoraggio ambientale degli OGM

I. Vettori, Cristina
II. Bartalucci, Laura
III. Toscana . Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Area di coordinamento sviluppo rurale. Settore promozione dell'innovazione e sistemi della conoscenza
1.Ecosistemi – Effetti dell'agricoltura transgenica - Monitoraggio – Toscana – Progetti
333.951709455


Ultima modifica: 06/01/2013 12:42:14 - Id: 85245