Salta al contenuto Salta al menu'

Incentivi per sostegno occupazione

In Primo Piano

Contributi per favorire l'occupazione dei disabili

Avviso pubblico per la concessione di contributi a imprese e datori di lavoro privati a valere sul Fondo regionale legge 68/99

Nuovo piano per i lavori socialmente utili

      "Più di 2mila lavoratori perderanno nei prossimi mesi qualsiasi forma di copertura sociale nelle aree di crisi della Toscana: Livorno, Massa...

Incentivi per l'occupazione nelle aree di crisi

le imprese ammesse e quelle escluse dal contributo   La Regione Toscana, con  decreto dirigenziale n. 3030 del 26 febbraio 2018 , ha  approvato gli elenchi della...

Integrazione al reddito per i lavoratori che aderiscono ai contratti di solidarietà

Domande rimaste escluse, a causa della sospensione dell'intervento, entro il 28 febbraio, utilizzando la modulistica degli uffici regionali
« Indietro

Contributi per favorire l'occupazione dei disabili

Contributi per favorire l'occupazione dei disabili

Avviso pubblico per la concessione di contributi a imprese e datori di lavoro privati a valere sul Fondo regionale legge 68/99

 

Sono attivi gli avvisi pubblici per l'utilizzo del Fondo regionale occupazione disabili nelle quattro aree territoriali toscane – Settore per i Servizi al Lavoro:

  • Arezzo Firenze Prato
  • Massa Carrara Lucca Pistoia
  • Pisa Siena
  • Grosseto Livorno

Si tratta della possibilità per le imprese e per i datori di lavoro privati con unità operativa ubicata in Toscana di poter usufruire delle agevolazioni e degli incentivi per l'inserimento e l'integrazione lavorativa di soggetti disabili iscritti negli elenchi di cui all'art.8 della L.68/99.
Le agevolazioni sono destinate anche alle imprese e ai datori di lavoro non obbligati ad assumere persone con disabilità ai sensi della L.68/99.

Le tipologie dei contributi ammissibili e finanziabili riguardano le seguenti misure:

  • spese sostenute per corsi di formazione individuali in azienda e/o azioni di tutoraggio
  • adeguamento/trasformazione del posto di lavoro
  • abbattimento barriere architettoniche/adeguamento locali
  • apprestamento tecnologie telelavoro
  • istituzione di un responsabile dell'inserimento lavorativo
  • spese sostenute dalle Cooperative di tipo B, anche in collaborazione con le imprese e con Enti Pubblici per la creazione di posti di lavoro
  • attivazione di un tirocinio finalizzato all'assunzione

I contributi sono messi a disposizione delle imprese e dei datori di lavoro privati
fino al 31/12/2018 salvo esaurimento delle risorse disponibili.

Per i dettagli, le scadenze e le modalità di presentazione della domanda di contributo, consultare i testi degli avvisi pubblici in base alla suddivisione territoriale di competenza escaricare la modulistica:

Arezzo, Firenze e Prato
vai all'avviso e alla modulistica ►►

Massa Carrara Lucca e Pistoia
vai all'avviso e alla modulistica ►►

Pisa e Siena
vai all'avviso ►► vai alla modulistica ►►

Grosseto e Livorno
vai all'avviso e alla modulistica ►►


Ultima modifica: 12/04/2018 10:34:17 - Id: 15054118