Salta al contenuto Salta al menu'

Commissione regionale di appello per l'esame dei ricorsi avverso i giudizi di non idoneità alla pratica sportiva agonistica

Commissione regionale di appello per l'esame dei ricorsi avverso i giudizi di non idoneità alla pratica sportiva agonistica


La Commissione regionale di appello, istituita con l' art. 9 della legge regionale n. 35/03, e successive modifiche, è chiamata a esprimersi in caso di ricorso da parte dell'atleta avverso la certificazione di non idoneità alla pratica sportiva rilasciata dai competenti servizi di medicina dello sport operanti presso le aziende sanitarie della Toscana.

Dura in carica cinque anni ed è composta da:

  • un medico specialista in medicina dello sport con funzioni di presidente
  • un medico specialista in medicina interna o disciplina equivalente
  • un medico specialista in cardiologia
  • un medico specialista in ortopedia
  • un medico specialista in medicina legale e delle assicurazioni.
     

Le modalità di funzionamento della Commissione e le procedure per l'appello sono determinate con regolamento.

  • Regolamento della Commissione regionale di appello e delle procedure di appello

 

Sede
Commissione Regionale di appello per le non idoneità di Medicina Sportiva
Agenzia di Medicina dello Sport
c/o Pad. 28C Ponte Nuovo
Via delle Oblate, 4 - 50141 Firenze 
 


Ultima modifica: 21/10/2019 10:47:32 - Id: 81708