Salta al contenuto Salta al menu'
« Indietro

Cos'è

Cos'è

 

La medicina più efficace per stare bene? C'è. E' la qualità della vita. E il primo passo per conseguirla è quello di scegliere una sana, equilibrata e corretta alimentazione.
Scienziati di tutto il mondo concordano sul fatto che l'attività fisica e il mangiare sano sono fondamentali. Del resto lo dicevano anche le nostre nonne: "siamo quello che mangiamo". Il nostro benessere dipende, in larga misura, dalle scelte che facciamo quando ci mettiamo a tavola. Ma come facciamo a scegliere bene? In base a quali criteri decidiamo il menù quotidiano? Molto spesso ci troviamo di fronte a consigli contraddittori, affermazioni inesatte, pregiudizi e gusti personali. Altre volte è la scarsità di tempo disponibile per acquistare e cucinare i cibi che decide al nostro posto. Altre ancora è la paura verso alcuni metodi di coltivazione, per esempio l'uso dei pesticidi, oppure verso certi luoghi di provenienza dei prodotti. 
 
Dobbiamo imparare a scegliere i cibi più adatti per mantenerci in salute e qui la scienza ci può aiutare. La ricerca ha identificato i cibi che possiamo consumare, più o meno frequentemente, per stare bene. Nasce da qui la "Piramide Alimentare Toscana" (PAT): una rappresentazione grafica della sana ed equilibrata alimentazione. Suddivisa su sei livelli, la Piramide ci indica le corrette proporzioni dei cibi che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta. Nel livello più basso, alla base della Piramide, sono rappresentati i cibi da consumare più spesso, mentre man mano che si salgono i gradini vengono indicati quelli da consumare con minor frequenza. Oggi esistono specifiche Piramidi di molte Nazioni, che coniugano le tradizioni alimentari con le indicazioni nutrizionali frutto della ricerca scientifica e medica, ma non in Italia, dove ancora manca una Piramide ufficiale così semplice. 
 
La PAT è la prima e unica iniziativa esistente, che declina in ambito regionale prodotti e abitudini per una alimentazione corretta, in linea con le caratteristiche culturali e con le tradizioni alimentari della regione. La nostra Piramide, nasce grazie al lavoro di un qualificato comitato scientifico, composto da un gruppo di ricercatori delle Università e di vari Istituti toscani che si occupano di alimentazione. Gli abbiamo chiesto di fornirci alcune semplici e comprovate indicazioni, rispettose delle nostre tradizioni culturali, agricole e gastronomiche, utili per farci vivere in buona salute. 
Ricercatori e scienziati hanno selezionato alcuni prodotti in base alle loro caratteristiche organolettiche, alla loro varietà e genuinità, alla vicinanza tra il luogo di produzione e quello di consumo in modo da consumare cibi più freschi e più sani.
 
Il risultato è la Piramide alimentare toscana, che ci propone 70 prodotti, di cui 65 appartengono alla tradizione toscana; un appropriato consumo di acqua, di vino, insieme ad una costante attività fisica. I sei scalini della PAT, dal basso verso l'alto, sono: frutta e verdura; cereali e derivati e olio extravegine di oliva; legumi, frutta secca, latte e yogurt; pesce e pollame; formaggi, uova e patata; infine carne, salumi e dolci. A parte, indicazioni specifiche per il vino, l'acqua e l'attività fisica. 
Tra questi prodotti, la Piramide toscana suggerisce pochi ma sicuri orientamenti: consumare tutti gli alimenti – tutti, senza nessuna esclusione – con una frequenza diversificata: più spesso i gruppi alimentari posti in basso nella piramide e più raramente quelli in alto. Vino con moderazione solo ai pasti, e alla base di tutto molta attività fisica. Insomma con pochi accorgimenti e molto gusto… toscani si diventa anche attraverso l'alimentazione.

Ultima modifica: 21/03/2013 14:19:46 - Id: 589559