Salta al contenuto Salta al menu'

Biblioteche

In Primo Piano

Trovare una biblioteca o un archivio

Per trovare una biblioteca o un archivio nel territorio toscano si possono consultare più strumenti: il repertorio e la ricerca georeferenziata delle biblioteche e...

Reti documentarie toscane

Come sono organizzati biblioteche e archivi in Toscana

Catalogo dei libri antichi

Catalogo dei libri antichi

del Polo regionale SBN

L'Opac Catalogo dei libri antichi, collegato all'Indice Nazionale SBN, è stato realizzato a partire dal cumulo delle notizie bibliografiche relative a cinquecentine catalogate grazie a interventi promossi dalla Regione Toscana, in collaborazione con l'ICCU. Oltre alle descrizioni delle cinquecentine già consultabili in LAIT - Libri antichi in Toscana 1501-1885, il Catalogo raccoglie i dati messi a disposizione da singole biblioteche, dati derivanti da interventi di recupero catalografico realizzati nell'ambito dell'Accordo di Programma Quadro tra Stato e Regione 1999-2002 in materia di Beni e attività culturali, e da interventi cofinanziati da Regione e ICCU con il Piano per lo sviluppo di SBN in Toscana mediante utilizzo dei proventi delle licenze UMTS.

Dopo la costituzione della Base dati di Polo, residente su server della Regione Toscana, è stato attivato il dialogo con l'Indice SBN, e si è proceduto a interventi di bonifica e deduplicazione. Dopo questi interventi e l'immissione di nuove notizie, la base dati contiene ora le descrizioni di 57.820 esemplari conservati in 64 diverse biblioteche, corrispondenti a più di 38.000 edizioni, per il 90% circa del secolo XVI (dati gennaio 2014).

Il Catalogo dei libri antichi, pur essendo tuttora sottoposto a revisione, si propone come uno strumento a servizio delle biblioteche toscane per la valorizzazione delle loro collezioni storiche e per l'arricchimento dell'Indice SBN: oltre 29.000 sono gli esemplari descritti nel catalogo localizzati in SBN, corrispondenti a 21.700 edizioni. Il Catalogo offre anche la possibilità di corredare le schede catalografiche con immagini, con schede relative ai fondi di cui gli esemplari fanno parte, di mettere in comune i dati sulla storia delle raccolte e dei singoli esemplari. Una particolare attenzione è stata dedicata alla rilevazione dei dati sulle provenienze e i possessori.

E' quindi a tutti gli effetti uno strumento in costante sviluppo, che consente a 30 biblioteche tra le 64 rappresentate di catalogare in SBN.

Accesso all'OPAC Catalogo dei libri antichi >>


Accesso alla base dati per i catalogatori >>


Ultima modifica: 16/06/2016 10:33:09 - Id: 11351448