Salta al contenuto Salta al menu'

Pari opportunità

In Primo Piano

I siti web dei centri antiviolenza

Centri in possesso dei requisiti di cui alla Intesa del 27 novembre 2014, così come attestato dalle Province al 31 dicembre 2015

Contrasto alla violenza di genere

Contributi da destinarsi all'istituzione di nuovi Centri antiviolenza e nuove Case rifugio.

Contattare il settore Politiche di genere

Gli uffici di riferimento della Regione Toscana per la promozione delle Politiche di genere. Gli uffici hanno sede in Palazzo Cerretani in Piazza dell'Unità d'Italia 1, 50123 Firenze.

Condizione economica-lavorativa delle donne

Rapporto 2017 sulla condizione economica e lavorativa delle donne, predisposto dall’Istituto Regionale per la Programmazione Economica della Toscana (IRPET)
« Indietro

Bilancio di genere della Regione Toscana

Bilancio di genere della Regione Toscana

IX Legislatura


Il Bilancio di genere è previsto dall'art. 13 della L.R. 16/2009 sulla Cittadinanza di genere, come lo strumento di monitoraggio e valutazione delle politiche regionali in tema di pari opportunità.
A dicembre 2013 la Regione Toscana ha approvato il suo primo Bilancio di genere.

In vista dell'approssimarsi della conclusione della IX Legislatura regionale, il Bilancio di genere 2014, approvato dalla Giunta Regionale il 25 novembre, ha un taglio pluriennale, presentando un quadro dei principali interventi promossi dalla Regione a favore delle donne dal 2010. Il documento si è posto due obiettivi: capire, attraverso un'analisi di contesto, quali sono i principali bisogni di cittadini/e e far emergere come la Regione risponde a tali bisogni. Per far ciò, tematiche e risorse regionali sono state classificate in diverse aree, a seconda dell'incidenza più o meno pronunciata sul genere femminile.

Il Rapporto è diviso in quattro parti, ciascuna delle quali illustra le politiche messe in atto dalla Regione, per rispondere ai bisogni che emergono dalle analisi di contesto. Ciascuna parte è a sua volta articolata in una o più schede tematiche che riportano in maniera strutturata il quadro di contesto e i risultati dell'azione di governo; i dati presentati prendono in considerazione solo interventi regionali che (in modo diretto o indiretto) hanno una ricaduta a favore delle donne.
Infine, in Appendice è riportata un'analisi economico-finanziaria delle risorse attivate sul Bilancio regionale, classificate nelle diverse aree in base alla ricaduta degli interventi sul genere.


Ultima modifica: 10/05/2016 14:53:01 - Id: 12116616