Salta al contenuto Salta al menu'

Bando sottomisura 3.2: Sostegno per attività di informazione e promozione

Bando sottomisura 3.2: Sostegno per attività di informazione e promozione

Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno

mercoledì, 14 settembre 2016 08:28
venerdì, 23 dicembre 2016 13:00
Non specificato

 

Bando

Finanziamenti per sostenere le associazioni di agricoltori che svolgono attività di informazione e promozione, contribuendo ad accrescere lo sviluppo
sui mercati delle produzioni DOP e IGP, dei vini DOC, DOCG e IGT, del BIO e dell'Agriqualità

Scadenza

Le domande possono essere presentate da giovedì 15 settembre a venerdi 23 dicembre 2016, ore 13.00

A chi si rivolge

Associazioni di produttori, ossia organizzazioni
di qualsiasi forma giuridica, che raggruppano
più operatori partecipanti attivamente ad uno
o più dei sistemi di qualità alimentare.

Opportunità

Importo del contributo concedibile per ogni istanza: minimo euro 30.000 e massimo euro 200.000.

La percentuale di contribuzione è fissata al 70% per tutte le tipologie di interventi, incluse le spese generali.

Come partecipare

L'istanza si presenta sul portale di ARTEA

Leggi il bando completo

Testo coordinato del bando

Graduatoria approvata con Decreto ARTEA n. 9 del 20/01/2017
Allegato 1

Modificato con Decreto ARTEA n. 17 del 31/01/2017
Allegato 1

Delibera n. 742/2017 - Incremento dotazione finanziaria del bando

Decreto Artea n. 125 del 12/10/2017
Allegato 1 - Scorrimento graduatoria

 

Finalità del bando

Il bando è finalizzato a sostenere le associazioni di agricoltori che, all'interno del mercato della UE, svolgono attività di informazione e promozione, contribuendo ad accrescere lo sviluppo sui mercati della conoscenza delle produzioni DOP e IGP, dei vini DOC, DOCG e IGT, del BIO e dell'Agriqualità.

Le attività di promozione e di informazione svolte per le produzioni di qualità hanno come finalità quella di rafforzare la partecipazione degli operatori alle filiere, sviluppando modalità di comunicazione unitarie rispetto al prodotto ed al marchio che lo contraddistingue, permettendo in tal modo la realizzazione di campagne che sarebbero poco accessibili a piccole o medie realtà imprenditoriali.

Lo sviluppo di attività di promozione e informazione dal livello regionale, passando dal nazionale fino al livello europeo, permetterà di incrementare la conoscenza dei segni della qualità ancora poco affermati tra i consumatori europei oltre che valorizzare le politiche di sviluppo rurale.

Scadenza e presentazione della domanda

La domanda di aiuto deve essere presentata, entro le ore 13.00 di venerdi 23 dicembre 2016, impiegando esclusivamente, mediante procedura informatizzata, la modulistica disponibile sulla piattaforma gestionale dell'Anagrafe Regionale delle aziende agricole gestita da ARTEA e raggiungibile dal sito www.artea.toscana.it.

La domanda deve essere sottoscritta e presentata secondo le modalità indicate dal decreto di ARTEA n. 140 del 31/12/2015 e s.m.i. Allegato A – Disposizioni per la costituzione ed aggiornamento del Fascicolo Aziendale nell'Anagrafe delle Aziende Agricole di ARTEA e per la gestione della Dichiarazione Unica Aziendale (DUA).

Punti salienti del bando

1) Beneficiari

L'aiuto è riservato agli operatori che presentano istanza per le attività previste per i regimi di qualità, costituiti in qualsiasi forma giuridica, ed in particolare:

  1. Consorzio di tutela, rappresentativo di un prodotto registrato ai sensi del Regolamento (UE) n. 1151/2012, riconosciuto ai sensi dell'articolo 53 della Legge n. 128/1998 come sostituito dall'articolo 14 della Legge 526/1999;
  2. In mancanza di consorzio di cui al precedente punto 1, un'associazione di imprese, a qualsiasi titolo costituita, rappresentativa di un prodotto registrato ai sensi del Regolamento (UE) n. 1151/2012, che riunisce la maggioranza degli operatori della denominazione registrata o almeno 10 operatori della medesima denominazione con sede operativa in Toscana;
  3. Consorzio di tutela, riconosciuto ai sensi dell'art. 17 del D. Lgs. n. 61/2010 per i vini tutelati ai sensi del Regolamento (UE) n. 1308/2013;
  4. In mancanza di consorzio di cui al precedente punto 3, un'associazione di imprese, a qualsiasi titolo costituita, rappresentativa di un prodotto registrato ai sensi del Regolamento (UE) n. 1308/2013, che riunisce la maggioranza degli operatori della denominazione registrata o almeno 10 operatori della medesima denominazione con sede operativa in Toscana;
  5. Associazione di imprese, a qualsiasi titolo costituita, con almeno 10 operatori iscritti nell'elenco regionale (L.R. n. 49/1997) degli operatori biologici;
  6. Associazione di imprese, a qualsiasi titolo costituita, con almeno 1 concessionario del marchio Agriqualità e almeno 10 operatori in possesso dei requisiti di cui al D.P.G.R. n. 47/R del 2/09/2004 con sede operativa in Toscana.

 

2) Dotazione finanziaria

L''importo complessivo dei fondi messo a disposizione nel presente bando è pari a 1 milione di euro.

 

3) Interventi finanziabili

Sono ammessi investimenti finalizzati alla informazione e promozione esclusivamente riguardanti prodotti rientranti in uno dei seguenti regimi di qualità:

  • Regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento e del Consiglio sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e agroalimentari;
  • Regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio relativo alla produzione biologica e all'etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il Regolamento (CEE) n. 2092/91;
  • Regolamento (UE) n. 1308/2013 del Consiglio per quanto riguarda il settore vitivinicolo (Parte II, titolo II, capo I, sezione 2);
  • Legge della Regione Toscana n. 25/1999 "Norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli ed alimentari ottenuti con tecniche di produzione integrata e tutela contro la pubblicità ingannevole" (art. 1 lettera b, regime di qualità riconosciuto dallo Stato membro).

Sono ammesse a finanziamento le seguenti tipologie di intervento:

  • A. Organizzazione e partecipazione a fiere;
  • B. Attività informativa e di comunicazione;
  • C. Attività di comunicazione presso punti vendita;
  • D. Attività pubblicitarie attraverso canali della comunicazione per le quali sono ammissibili le seguenti voci di spesa;
  • E. Spese generali.

 

4) Indicazioni specifiche

Il sostegno è concesso esclusivamente per le attività di informazione, promozione e pubblicitarie sul mercato interno, cioè l'intero territorio dell'Unione Europea.

Non sono sovvenzionabili le attività mirate alla promozione di una marca commerciale.

Le azioni ammissibili non devono indurre i consumatori ad acquistare un prodotto a causa della sua particolare origine, ad eccezione dei prodotti che rientrano nei sistemi di qualità istituiti dal Regolamento (UE) n. 1151/2012 dal titolo II e dal Regolamento (UE) n. 1308/2013 del Consiglio per quanto riguarda il settore vitivinicolo (Parte II, titolo II, capo I, sezione 2).

La concessione dell'aiuto avverrà ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013 "de minimis extragricolo" quando il prodotto rientrante in un regime di qualità ed oggetto dell'attività di informazione e promozione non è un prodotto elencato nell'Allegato I del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE).

 

5) Graduatoria

La graduatoria, unica a livello regionale, sarà definita in maniera automatica sulla base dei criteri di selezione, previsti dal bando al paragrafo 5.1, indicati nella domanda di aiuto. Il minimo punteggio necessario per entrare in graduatoria è pari a 10 punti. Il massimo punteggio attribuibile ad una singola istanza è pari a 66 punti.

Consulta il testo del bando

l bando è stato approvato con Decreto Dirigenziale n. 8524 del 31 agosto 2016 e modificato con Decreto n. 11141 del 27 ottobre 2016.

Leggi il bando completo
(testo coordinato)

Graduatoria approvata con Decreto ARTEA n. 9 del 20/01/2017
Allegato 1
Modificato con Decreto ARTEA n. 17 del 31/01/2017
Allegato 1


Per saperne di più

E' attivo il servizio "Scrivici" un form di richiesta informazioni e chiarimenti da compilare e inviare online.

Regione Toscana

Ultima modifica: 24/08/2018 12:26:21 - Id: 13672403
  • Condividi
  • Condividi