Salta al contenuto Salta al menu'

Bando pubblico per progetti di ricerca nel settore Nutraceutica

Bando pubblico per progetti di ricerca nel settore Nutraceutica


mercoledì, 05 marzo 2014 00:00
lunedì, 05 maggio 2014 23:59

Finalità
La Regione Toscana concede contributi per progetti di ricerca  in materia di Nutraceutica. Le finalità che si intendono perseguire attraverso il presente bando sono di favorire il benessere delle persone, di prevenire le patologie croniche e le condizioni di malnutrizione in particolare degli anziani.

Aree tematiche

  1. valorizzazione dei componenti nutraceutici derivanti da materie prime agro-alimentari, anche con metodologie innovative di indagine analitica;
  2. valorizzazione di nuove formulazioni e metodi di delivery di componenti nutraceutici di origine naturale;
  3. sviluppo di nuovi alimenti funzionali anche in un'ottica di cooperazione internazionale e di supporto ai Paesi in via di sviluppo.

Documentazione
Decreto dirigenziale n 650 del 21 febbraio 2014 pubblicato sul BURT n.9 Parte Terza del 05.03.2014.
In dettaglio:

Destinatari
Possono presentare la proposta di progetto e beneficiare dei contributi previsti dal presente bando, anche congiuntamente tra di loro, i seguenti soggetti:

  • organismi di ricerca così come definiti nell'art. 2 e aventi sede legale o unità operativa sul territorio regionale;
  • Aziende Sanitarie del Servizio Sanitario Regionale Toscano (Aziende Unità Sanitarie Locali e Aziende Ospedaliero-Universitarie) e gli Enti del Servizio Sanitario Regionale che svolgono istituzionalmente attività di ricerca.

Altri soggetti partecipanti
Possono partecipare alle attività di ricerca soggetti diversi da quelli sopra indicati ed imprese di qualsiasi natura, ma non possono beneficiare né direttamente né indirettamente dei contributi di cui al presente bando, né beneficiare a titolo favorevole dei risultati della ricerca.
La partecipazione dell'impresa costituisce criterio di premialità.

Agevolazioni
Il contributo è concesso per progetti di ricerca con contribuzione massima dell'80% dei costi ammissibili.

Risorse
Le risorse disponibili con questo bando ammontano a € 1.389.631,31.

Presentazione domande
Art. 9 del Bando: I progetti completi devono essere inviati a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: regionetoscana@postacert.toscana.it, entro il termine perentorio di giorni 60 dalla data di pubblicazione del presente bando nel BURT, indicando nell'oggetto:
"bando NUTRACEUTICA Settore Ricerca, Innovazione e Risorse Umane, DG Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale. PROGETTO Acronimo del Progetto".
Fa fede la data d'invio.
Per ogni progetto deve essere presentata, pena l'esclusione, la seguente documentazione:

  • domanda di partecipazione (allegato A), sottoscritta con firma digitale o firma elettronica qualificata dal legale rappresentante del soggetto proponente. Nel caso in cui il progetto venga presentato da una pluralità di soggetti la domanda deve essere sottoscritta da tutti i legali rappresentanti e deve essere specificata la volontà di costituirsi in associazione entro i termini stabiliti dal successivo art. 11; il legale rappresentante del capofila, che provvede all'invio della domanda, la sottoscrive con firma digitale o firma elettronica qualificata;
  • proposta di progetto (allegato B);
  • curriculum vitae dei responsabili scientifici dei soggetti proponenti;
  • diagramma di Gantt;
  • dichiarazione d'intenti dell'impresa (allegato C);
  • accordo tra i soggetti proponenti e gli eventuali ulteriori partecipanti, così come definiti all'art. 4 (imprese toscane, altri organismi di ricerca), appartenenti all'aggregazione, sottoscritto da tutti i loro legali rappresentanti in data antecedente alla presentazione della domanda, contenente indicazioni relative alla proprietà intellettuale ed all'utilizzo dei risultati del progetto. Dall'accordo dovranno chiaramente emergere gli impegni dei soggetti circa le forme di partecipazione al progetto.

Presentazione Bando
Il seminario si terrà il giorno 6 marzo 2014, dalle ore 15.00 presso il Centro di Formazione Il Fuligno, Sala Blu, a Firenze. Il video integrale dell'evento è disponibile sul sito di Meet the Life Sciences.

Elenco progetti ammissibili a valutazione tecnico-scientifica
Con decreto dirigenziale 2537 del 19.06.2014 sono state approvate le domande di partecipazione riconosciute ammissibili a valutazione tecnico-scientifica, in conformità con il Bando pubblico approvato con decreto dirigenziale 650/2014:

  • progetti ammessi alla valutazione scientifica (Allegato A)
  • progetti non ammessi alla valutazione scientifica (Allegato B)

Graduatoria progetti
Con decreto dirigenziale n.4741 del 21.10.2014 sono stati approvati gli esiti della valutazione scientifica dei progetti, in conformità con il bando pubblico approvato con decreto dirigenziale n. 650/2014:

Linee guida per la rendicontazione e schema di convenzione
Con decreto dirigenziale n. 5418 del 17.11.2014 sono state approvate:

  • Linee guida per la rendicontazione (Allegato 1)
  • Schema di convenzione tra Regione Toscana e soggetti beneficiari del contributo (Allegato A)

Per saperne di più
Per qualsiasi informazione o chiarimento consultare le domande frequenti (FAQ) o scrivere al seguente indirizzo e-mail: uvar@regione.toscana.it.
 

Regione Toscana

Ultima modifica: 11/12/2014 09:35:27 - Id: 11536252