Salta al contenuto Salta al menu'

Le "opportunità" del Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020: i bandi aperti e i bandi in attuazione

Eventi e seminari

Bando "efficientamento energetico", giornate informative: online i documenti presentati

Por Creo Fesr 2014-2020

Bando "efficientamento energetico", giornate informative: online i documenti presentati

Dopo il lancio ufficiale del 16 dicembre 2015, due info-day sul bando di prossima uscita per contributi in conto capitale alle imprese, con priorità a quelle colpite da calamità naturali, che vogliono aumentare l'efficienza energetica dei loro immobili. A Siena il 19 e a Massa il 26 gennaio. Il bando sarà finanziato dal Programma operativo del Fondo europeo di svilupppo regionale. Iscrizioni online fino al 18 gennaio per il primo incontro pubblico, fino al 25 gennaio per il secondo.


In vista dell'approvazione e quindi della pubblicazione del bando Por Creo Fesr 2014-2020 della Regione Toscana per sostenere l'aumento dell'efficienza energetica degli immobili delle grandi, micro, piccole e medie imprese, la direzione "Ambiente ed Energia" dell'ente organizza due giornate informative in cui presenterà i principali criteri del bando anticipandone le caratteristiche: la prima a Siena nel Palazzo Patrizi in via di Città n. 75 (inizio lavori ore 10:00), la seconda a Massa nel Palazzo Ducale (sala della Resistenza) in Piazza Aranci (inizio lavori ore 10:00). Aprirà i lavori l'assessore all'Ambiente e Difesa del suolo della Regione Toscana, Federica Fratoni.

E' disponibile la presentazione del bando (anche sul profilo Slideshare PorcreoFesr Toscana)

Il bando, lanciato lo scorso 16 dicembre, cofinanzia interventi di vario tipo, dall'isolamento termico e climatizzazione, alla produzione di energia terminca da fonti rinnovabili, in attuazione delle "Direttive per la selezione di progetti di efficientamento energetico degli immobili con priorità a favore delle imprese colpite da calamità naturali" (delibera di Giunta regionale n. 1024/2015). Con una dotazione finanziaria di 3 milioni, avrà due graduatorie da approvare entro maggio 2016, una per l'erogazione di 1 milione e 900mila, destinati ai progetti di efficientamento energetico delle imprese danneggiate dalle calamità di cui alla delibera di Giunta regionale n. 881 del 14 settembre 2015 nonché da eventuali ulteriori eventi calamitosi per cui è stato dichiarato lo stato di emergenza nazionale o regionale; un'altra, da 1 milione e 100mila per i progetti di efficientamento energetico di tutte le altre imprese. Finanzierà con un contributo in conto capitale massimo del 40% dei costi ammissibili, vari tipi di intervento.

Per partecipare: occorre iscriversi online ad una delle due giornate, compilando e inviando il relativo form di iscrizione:

Per informazioni sulla giornata informativa: scrivere a rosalba.leoni@regione.toscana.it - barbara.codacci@regione.toscana.it

Per informazioni sul bando: scrivere a  sportello.energia@regione.toscana.it


Anna Luisa Freschi

 


Ultima modifica: 11/05/2016 08:11:29 - Id: 13069568