Salta al contenuto Salta al menu'

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Ente di cui all'art. 22, comma 1 lett. a) D.Lgs 33/2013


Ragione sociale: Azienda regionale per il diritto allo studio universitario della Toscana

Funzioni attribuite: l'azienda per il diritto allo studio realizza servizi ed interventi per gli studenti universitari. Esistono servizi rivolti alla generalità degli studenti universitari e benefici assegnati per concorso agli studenti capaci e meritevoli, ma privi di mezzi economici. Le borse di studio, i posti letto presso le residenze universitarie e altri tipi di contributi economici (per mobilità internazionale, iniziative culturali ed editoriali..) sono interventi assegnati a seguito di concorso. I servizi di ristorazione, le attività di orientamento, la consulenza nella ricerca di un alloggio, le agevolazioni per eventi culturali o sportivi sono servizi indirizzati alla generalità degli studenti.

Legge di riferimento:

Durata dell'impegno:  indeterminato

Onere complessivo gravante sul bilancio regionale anno 2015: € 52.447.721,24

Numero dei rappresentanti dell'amministrazione negli organi di governo: nel Consiglio di Amministrazione , nominato con DPGR 205/2015, vi sono cinque membri scelti dalla Regione, di cui uno con funzioni di Presidente.

Trattamento economico complessivo a ciascuno di essi spettante: Consiglio di Amministrazione

Risultato di bilancio:

utile 2013 utile 2014 utile 2015
€ 174.845,04 € 11.550,71 € 494451,1

 

Dati relativi agli incarichi di amministratore e relativo trattamento economico: Presidente, membri del Consiglio di amministrazione

Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità sopravvenuta al conferimento dell'incarico (Decreto legislativo 39/2013, art. 20): dichiarazione del Dott. Marco Moretti

Link al sito internet: www.dsu.toscana.it/it/index.html


Ultima modifica: 23/02/2017 13:01:30 - Id: 14116067