Salta al contenuto Salta al menu'

Spettacolo

Avviso pubblico per Residenze artistiche e culturali e per progetti di "Residenze"

Avviso pubblico per Residenze artistiche e culturali e per progetti di "Residenze"


Residenze artistiche e culturali ai sensi dell'art. 39, comma 2 della legge regionale 21/2010.
Progetti di "Residenze" ai sensi dell'articolo 43 del D.M. 27 luglio 2017.
 
Con decreto dirigenziale n. 2079 del 18 febbraio 2019 è stato approvato l'avviso pubblico (Decreto n. 4168 del 21 marzo 2019) per la selezione di:
  • progetti triennali di Residenze artistiche e culturali ai sensi dell'art. 39, comma 2 della legge regionale 21/2010 per favorire le opportunità e le potenzialità di sviluppo del sistema regionale dello spettacolo dal vivo e assicurare il riequilibrio territoriale dell'offerta, promuovendo un rapporto creativo e attivo tra le formazioni di artisti che abitano uno spazio di spettacolo e il territorio di riferimento e valorizzando le funzioni dei luoghi dello spettacolo quali spazi aperti alle comunità locali e di aggregazione sociale;
     
  • un Centro di Residenza e cinque Residenze di Artisti nei Territori ai sensi dell'articolo 43 del D.M. 27 luglio 2017 per sostenere l'emergenza artistica, ad accompagnare la crescita delle professionalità e la rigenerazione delle competenze.
     
  • Avviso pubblico
 
La modulistica per la presentazione delle istanze di contributo per Residenze artistiche e culturali ai sensi dell'art. 39, comma 2 della legge regionale 21/2010 è:
I soggetti proponenti progetti di Residenze artistiche e culturali ai sensi dell'art.39 comma 2 l.r.21/2010 possono presentare Progetti di "Residenze" ai sensi dell'articolo 43 del D.M. 27 luglio 2017, specificandolo nell'istanza di contributo (allegato B o allegato C) e utilizzando la seguente modulistica:
 
L'istanza di contributo, redatta utilizzando esclusivamente l'apposita modulistica, pena esclusione, deve essere inviata, unitamente alla relativa documentazione, entro e non oltre il 10 maggio 2019 alla Regione Toscana, Settore Spettacolo – via Farini, n.8, 50121 – Firenze attraverso attraverso una sola delle seguenti modalità: 
  • tramite posta certificata (farà fede il tracciato elettronico di invio della corrispondenza telematica) all'indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it;
  • tramite interfaccia web ap@ci per accedere alla quale è necessario registrarsi all'indirizzo https://web.e.toscana.it/apaci selezionando quale ente pubblico destinatario Regione Toscana Giunta (farà fede il tracciato elettronico di invio della corrispondenza telematica).
Il campo oggetto dovrà riportare la dicitura "Settore Spettacolo – Istanza Residenza artistica e culturale 2019".
 
I mittenti sono tenuti a verificare l'effettiva ricezione da parte di Regione Toscana attraverso le ricevute di consegna sopra descritte: l'assenza di tali ricevute indica che la comunicazione non è stata presa in consegna dai sistemi regionali.
 
Il Settore Spettacolo non si assume alcuna responsabilità in merito al ritardato ricevimento dell'istanza, per eventuali disguidi imputabili al richiedente o a terzi, al caso fortuito o di forza maggiore.
 
Si invita a segnalare al Settore l'invio effettuato con la ricevuta di avvenuta consegna dell'istanza per e-mail all'indirizzo: settorespettacolo@regione.toscana.it.
 
Responsabile del procedimento:
Ilaria Fabbri
 
Per informazioni:
Settore Spettacolo
 
Gerardina Cardillo
Tel. 055 4382644 
 
Giancarla Brusoni
Tel. 055 4382654 
 
Regione Toscana

Ultima modifica: 03/04/2019 15:51:30 - Id: 16234519