Salta al contenuto Salta al menu'
« Indietro

Avviso per Direttore generale della Fondazione Gabriele Monasterio

Avviso per Direttore generale della Fondazione Gabriele Monasterio

per la ricerca medica e di sanità pubblica. Scadenza 4 ottobre 2019

E' indetto pubblico avviso, ai sensi del decreto legislativo n.171/2016, del decreto legislativo n. 502/92 e della legge regionale toscana n.40/2005, della legge regionale n.85/2009 e dello Statuto della Fondazione toscana Gabriele Monasterio per la ricerca medica e di sanità pubblica, per la formazione della rosa di candidati alla nomina a direttore generale della Fondazione stessa.

Alla selezione saranno ammessi esclusivamente i candidati che, come prescritto dagli articoli 1 e 2 del decreto legislativo n.171/2016, abbiano conseguito l'iscrizione nell'elenco nazionale di idonei alla nomina a direttore generale di azienda sanitaria regionale pubblicato sul sito internet del Ministero della Salute il 12 febbraio 2018 come aggiornato da successive determinazioni del Ministero stesso.

I candidati interessati, inoltre, in conformità a quanto prescritto dall'articolo 13 dello statuto della Fondazione, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • l'esperienza di direzione deve essere maturata in posizione dirigenziale con autonomia gestionale e diretta responsabilità delle risorse umane, tecniche o finanziarie, in enti, aziende, strutture pubbliche o private con particolare riferimento al settore sanitario e/o della ricerca;
  • età non superiore a 65 anni;
  • non devono far parte del Consiglio di Amministrazione della Fondazione stessa.

I candidati interessati, inoltre, alla data di scadenza dell'avviso non dovranno trovarsi in situazione di collocamento in quiescenza, in ottemperanza a quanto stabilito dall'art. 5, comma 9, del decreto-legge n.95/2012 (così come modificato dall'articolo 6 del decreto-legge n.90/2014, successivamente convertito dalla legge n.114/2014).

La selezione dei candidati è effettuata dalla Commissione costituita con decreto del Presidente della Giunta regionale n.121/2018 e n.132/2019.
La Commissione procederà alla selezione mediante valutazione per titoli e colloquio, nel rispetto di quanto disposto dall'art. 2, comma 1, del d.lgs. n.171/2016, secondo la procedura definita dalla delibera GR n.676/2018, e in base a quanto stabilito dall'avviso pubblico.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda, redatta in carta semplice secondo lo schema allegato all'Avviso, indirizzata al

  • Presidente della Giunta regionale - Direzione "Diritti di cittadinanza e coesione sociale" – Settore "Consulenza giuridica e supporto alla ricerca in materia di salute", Via Taddeo Alderotti, 26/N - 50139 FIRENZE

deve pervenire entro e non oltre il termine perentorio del 4 ottobre 2019 e deve essere presentata esclusivamente in via telematica attraverso le seguenti modalità:

  • tramite propria casella di posta elettronica certificata (Pec) all'indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it. A pena della non ricevibilità della domanda, si precisa che il candidato può utilizzare esclusivamente un indirizzo Pec personale
  • tramite interfaccia web Ap@ci, registrandosi e selezionando come Ente Pubblico destinatario "Regione Toscana Giunta".

La domanda, completa delle schede  A e B e del curriculum vitae, dove essere firmata secondo una delle seguenti modalità:

  1. con firma digitale o qualificata intestata al candidato utilizzabile per qualunque tipo di trasmissione;
  2. potrà NON essere firmata digitalmente nei seguenti casi:
    - se trasmessa tramite Apaci utilizzando per l'accesso la Tessera Sanitaria o CNS o Spid;
    - se trasmessa tramite una casella PEC intestata al candidato le cui credenziali siano state rilasciate previa identificazione del titolare, anche per via telematica;
  3. con firma autografa su carta, in forma estesa e leggibile, e non soggetta ad autenticazione, successivamente scansionata e accompagnata da documento di identità del sottoscrittore in corso di validità scansionato, nei seguenti casi:
    - se trasmessa tramite Apaci utilizzando per l'accesso login con utente e password
    - se trasmessa tramite una casella PEC priva delle caratteristiche di cui al punto 2.

Le comunicazioni devono avere nel campo oggetto la seguente dicitura: "Domanda per la manifestazione di interesse per la nomina a direttore generale della Fondazione toscana Gabriele Monasterio".
Le domande inviate attraverso qualsiasi mezzo diverso dalla trasmissione telematica, come sopra specificata, saranno considerate non ricevibili.

Informazioni

Il testo integrale dell'avviso, approvato con decreto dirigenziale n.14296/2019 sarà pubblicato sul Burt dell'11/9/2019.

Scarica avviso e modello di domanda


Ultima modifica: 03/09/2019 14:10:34 - Id: 16585668