Salta al contenuto Salta al menu'

Energia

In Primo Piano

Controlli sugli impianti termici

Gli "impianti termici" sono gli impianti per il riscaldamento o il condizionamento dei nostri immobili

Piano ambientale ed energetico

Il Paer è lo strumento per la programmazione ambientale ed energetica.

Certificazione energetica in Toscana

Certificazione energetica degli edifici: ecco le regole vigenti in Toscana

Conferenze dei servizi

Pubblicati qui gli ultimi avvisi di convocazione

Avvio del procedimento per il rilascio di variante all'autorizzazione Unica, di cui al D.D. n.2247 del 29-05-2014 realtiva al Parco Eolico Foce del Cornia (Convocazione Cds 17 novembre 2015)

Avvio del procedimento per il rilascio di variante all'autorizzazione Unica, di cui al D.D. n.2247 del 29-05-2014 realtiva al Parco Eolico Foce del Cornia (Convocazione Cds 17 novembre 2015)

L. 241/1990 art.14bis – D.Lgs. 387/2003 - L.R. 40/2009 art 23 e succ - Avvio del procedimento per il rilascio di variante all'autorizzazione Unica, di cui al D.D. n.2247 del 29-05-2014, realtiva al "Parco Eolico Foce del Cornia" consistente nella variazione della potenza nominale dei 6 aerogeneratori da 3 MW a 3.3 MW. Richiedente Società Elettrica Ligure Toscana s.r.l. . Convocazione prima seduta della Conferenza dei Servizi.

Il Settore "Energia e Inquinamenti" della Regione Toscana, con sede in Via di Novoli n. 26, Firenze

RENDE NOTO

che la Società Elettrica Ligure Toscana srl (CF e PIVA 08664710962) con sede legale in Piazza Cavour, 7, Milano, con nota  in data 08/10/2015 (Prot. Regionale A00-GRT 213502/P.120.60)  ha presentato allo stesso Settore istanza di variante all'Autorizzazzione Unica  ai sensi del D.Lgs. 387/2003, del DM 10/09/2010, e della LR 39/2005 relativa alla variazione della potenza nominale dei 6 aerogeneratori da 3 MW a 3.3 MW.
L'ufficio che cura il procedimento è il Settore Energia e Inquinamenti. Il responsabile del procedimento è l'Ing. Franco Gallori- dirigente del settore. Il responsabile della correttezza e della celerità del procedimento è il dott. Edo Bernini - Direttore della Direzione Ambiente ed Energia.
Ai sensi del D.Lgs. 28/2011 il procedimento di rilascio di autorizzazione in sanatoria ha una durata massima di 90 giorni dalla data di avvio, al netto delle sospensioni procedimentali previste dalle norme.
Fino a quarantotto ore prima dell'ora della seduta della Conferenza indicata di seguito è possibile visionare la documentazione progettuale presso gli Uffici della Regione Toscana, Settore Energia, Tutela della qualità dell'aria e dell'inquinamento elettromagnetico ed acustico in via di Novoli, 26 a Firenze previo appuntamento telefonico ai numeri 055.4389012 - 055.4384365 - 055.4384335 oppure presso il Comune di Pontremoli.
La presente comunicazione è effettuata ai sensi e per gli effetti delle norme sulla comunicazione agli interessati, già previste dalla Legge 241/1990, dalla LR n. 39/2005 e dalla LR n. 40/2009.

RENDE altresì NOTO ai sensi dell'art. 23 comma 2 della L.R. 40/2009 e s.m.i.

che per le ore 10.30 del 17 novembre  2015 è convocata la prima riunione della Conferenza dei Servizi relativa al procedimento sopra indicato. La riunione avrà luogo a Firenze, presso la sede della Regione Toscana, Via di Novoli 26, palazzo B, 5° piano, Sala ACQUARIO.
Ai sensi dell'art. 25 comma 1 della citata L.R. 40/2009 e s.m.i. la Regione Toscana garantisce la partecipazione alle Conferenze di Servizi ai portatori di interessi pubblici o privati, individuali o collettivi e ai portatori di interessi diffusi costituiti in associazioni o in comitati che vi abbiano interesse:
ai sensi del comma 2 del già citato art. 25, i soggetti di cui al comma 1, possono proporre osservazioni scritte, comunicate anche in via telematica entro quarantotto ore prima dell'ora della seduta della conferenza, delle quali si tiene conto se pertinenti all'oggetto del procedimento.
Le osservazioni potranno essere inviate, per PEC, all'indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it o, per posta, a Regione Toscana - Settore Energia e Inquinamenti, Via di Novoli n. 26, 50127 Firenze.



                        Il Dirigente Responsabile Ing. Franco Gallori


Ultima modifica: 20/10/2015 14:43:31 - Id: 12893037
  • Condividi
  • Condividi