Salta al contenuto Salta al menu'

Lotta all'inquinamento

In Primo Piano

Piano regionale per la qualità dell'aria

Al via le consultazioni sulla proposta di piano per migliorare l'aria che respiriamo.

Inquinamento acustico

L'inquinamento acustico costituisce uno dei principali problemi ambientali

Rumore da infrastrutture di trasporto

Procedure e obiettivi dei piani di abbattimento e contenimento

Inquinamento elettromagnetico

La maggiore fonte di inquinamento a bassa frequenza sono gli elettrodotti; per quanto riguarda le alte frequenze gli impianti di radiocomunicazione.

Inquinamento atmosferico

Tra i vari tipi di inquinamento, quello atmosferico rappresenta la principale causa di incremento di mortalità e di malattie.

Mappe acustiche aggiornate

Sono state pubblicate le mappe acustiche aggiornate degli agglomerati urbani della Toscana

Approvate le Intese in Conferenza Unificata relative ai piani di contenimento e abbattimento del rumore

Approvate le Intese in Conferenza Unificata relative ai piani di contenimento e abbattimento del rumore


Approvate in data 18/11/2010 le Intese in Conferenza Unificata relative ai piani di contenimento e abbattimento del rumore presentati, ai sensi del Decreto del Ministro dell’Ambiente 29/11/2000, da sedici gestori di infrastrutture stradali di interesse nazionale o di più regioni.

Ecco quattro delle Intese approvate che riguardano i piani presentati da Autocamionale della Cisa, Autostrade per l’Italia, SALT e SAT per le autostrade di competenza che attraversano la Regione Toscana: A1, A11, A12 e A15.

Le Intese sono propedeutiche all'approvazione dei piani da parte del Ministero dell'Ambiente.

I piani oggetto delle Intese prevedono la realizzazione in Regione Toscana, entro il 31/12/2013, di interventi di risanamento acustico per un totale di 19.125.419 Euro di cui: Autocamionale della CISA 5.748.000 Euro, Autostrade per l’Italia 5.338.417 Euro, SALT 6.817.452 Euro e SAT 1.221.550 Euro.

Per maggiori informazioni sui piani >>>

Si ricorda che la Regione Toscana lo scorso Febbraio aveva approvato un piano stralcio per gli anni 2010-2011 degli interventi di contenimento e abbattimento del rumore sulle strade regionali per un totale di 2.000.000 Euro >>>

Ultima modifica: 21/11/2012 12:06:19 - Id: 83697
  • Condividi
  • Condividi