Salta al contenuto Salta al menu'

Eventi culturali

In Primo Piano

Amico Museo 2018

Visite guidate, presentazioni di opere e laboratori in Toscana 18 maggio al 3 giugno

Raffaello, Rubens, Tiepolo. Studi d'Autore dal '500 al '700

Al Museo Horne di Firenze dal 20 aprile al 31 luglio 2018

Weekend in musica. L'aria dei luoghi insoliti

Calendario delle visite guidate e dei concerti gratuiti nei palazzi storici della Regione Toscana

I materiali di scarto come risorsa creativa tra arte e sostenibilità

Due incontri di aggiornamento rivolti agli insegnanti organizzati dal Museo del Tessuto di Prato

Albert Camus, solitario solidale

Archivio

Albert Camus, solitario solidale

In occasione del centenario della nascita 26 e 27 settembre 2013, Firenze
Albert Camus
Albert Camus

A cura di Sandra Teroni

Giovedì 26 settembre
Sulle tracce di Albert Camus

Ore 17 - Istituto Italiano di Scienze Umane, Palazzo Strozzi, sala "l'Altana"
Saluti:
Cristina Scaletti, Assessore alla Cultura e Turismo della Regione Toscana.
Sergio Givone, Assessore alla Cultura del Comune di Firenze.
Éric Tallon, Consigliere culturale dell'Ambasciata di Francia in Italia e direttore dell'Institut français Italia.

Valerio Magrelli. Lo straniero
Sergio Givone. Firenze, l'esperienza del deserto
Italo Dall'Orto. Lettura da Il deserto
Coordinano Nadia Fusini e Sandra Teroni

Ore 21 - Cinema Odeon, Piazza Strozzi
Incontro con Gianni Amelio
A seguire, ore 21.30
Il primo uomo (Italia/Francia/Algeria 2011).
Regia di Gianni Amelio. Versione italiana.
_____________________________________________________

Venerdì 27 settembre 2013
Albert Camus vivant


Ore 11 - Piazza Pitti
Dal Giardino di Boboli verso Forte Belvedere. Percorso camusiano

Ore 17 - Institut français Firenze,
Piazza Ognissanti 2
Maïssa Bey. Camus, un français d'Algérie
Sandra Teroni. Con e contro Sartre
Benjamin Stora. Les héritages de Camus
Coordina Laura Barile

Ore 21 - Institut français Firenze,
Piazza Ognissanti 2
Lo straniero (Italia 1967).
Regia di Luchino Visconti.
Con Marcello Mastroianni e Anna Karina.
Ingresso libero

Info Institut français Firenze:
institutfrancais-firenze.com - T 055 2718801
quellidellacompagnia.it

"Firenze! Uno dei pochi luoghi d'Europa in cui ho capito che nel cuore della mia rivolta dormiva un consenso. Nel suo cielo misto di lacrime e di sole imparavo a dir sì alla terra e ad ardere nella fiamma cupa delle sue feste. Provavo ma quale parola? Quale dismisura? Come consacrare l'accordo dell'amore e della rivolta? La terra! In questo grande tempio disertato dagli dei, tutti i miei idoli hanno piedi d'argilla."


Ultima modifica: 04/10/2013 15:07:53 - Id: 4010637