Salta al contenuto Salta al menu'

Lotta all'inquinamento

In Primo Piano

Piano regionale per la qualità dell'aria

Il 20 novembre 2017 con la proposta di deliberazione al Consiglio regionale n. 14, la Giunta regionale ha inviato al Consiglio regionale la proposta di Piano regionale per la...

Inquinamento acustico

L'inquinamento acustico costituisce uno dei principali problemi ambientali

Rumore da infrastrutture di trasporto

Procedure e obiettivi dei piani di abbattimento e contenimento

Inquinamento elettromagnetico

La maggiore fonte di inquinamento a bassa frequenza sono gli elettrodotti; per quanto riguarda le alte frequenze gli impianti di radiocomunicazione.

Inquinamento atmosferico

Tra i vari tipi di inquinamento, quello atmosferico rappresenta la principale causa di incremento di mortalità e di malattie.

Mappe acustiche aggiornate

Sono state pubblicate le mappe acustiche aggiornate degli agglomerati urbani della Toscana

Aeroporto Galileo Galilei di Pisa

Aeroporto Galileo Galilei di Pisa

Decreto ministeriale 29/11/2000
Figura 1 - Aeroporto
Figura 1 - Aeroporto "G. Galilei" di Pisa: piano di classificazione acustica dell'intorno aeroportuale.

La commissione aeroportuale dell'Aeroporto "G. Galilei" di Pisa si è insediata nel corso del 2000.

La classificazione acustica dell'intorno aeroportuale predisposta dalla Commissione nel corso del 2007 è stata definitivamente approvata il 09/05/2012 (Figura 1).

È in corso di predisposizione da parte di SAT, Società di gestione dell'Aeroporto, il piano di contenimento e abbattimento del rumore aeroportuale secondo quanto stabilito dal D.M. 29/11/2000.

I 18 mesi per la individuazione delle aree critiche scadono a novembre 2013.

Il piano dovrà essere perfezionato e presentato entro maggio 2015 per l'approvazione da parte del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare d'Intesa con la Conferenza Unificata.

Nelle more della presentazione del piano la Società di gestione è comunque intervenuta per mitigare l'impatto acustico dell'Aeroporto nelle aree nelle immediate vicinanze con interventi consistenti nella realizzazione di barriere antirumore (lato Via Cariola e lato nuova area di parcheggio aeromobili).

ENAC, con nota del 04/03/2013 ha inoltre comunicato l'applicazione a partire dalla stagione estiva 2013 di una nuova procedura antirumore che devono seguire i movimenti in decollo verso Pisa. La nuova procedura dovrebbe consentire il rispetto dei limiti nelle aree dell'intorno aeroportuale come stabiliti dal piano di classificazione dello stesso approvato nel maggio 2012.


Ultima modifica: 10/05/2013 13:56:31 - Id: 731597
  • Condividi
  • Condividi