Salta al contenuto Salta al menu'

Spettacolo

Accreditamento enti di rilevanza regionale dello spettacolo dal vivo

Accreditamento enti di rilevanza regionale dello spettacolo dal vivo

ai sensi dell'articolo 34, comma 1, lettera e) della l.r. 21/2010

Con decreto dirigenziale n. 1778 del 17/02/2017 è stato approvato l'avviso pubblico, e la relativa modulistica, relativo all'Accreditamento degli Enti di rilevanza regionale dello spettacolo dal vivo ai sensi dell'articolo 34, comma 1, lettera e) della Legge Regionale 21/2010.

La Regione Toscana interviene al fine di individuare ulteriori enti di rilevanza che hanno effettivamente contribuito, con l'attività svolta, al conseguimento della crescita della domanda di spettacolo e della qualità dell'offerta, e che per le funzioni di rilevante interesse culturale concorrono, in rapporto con i soggetti già costituenti il sistema, di cui all'articolo 34, comma 1, lettere b), c), d), e) della l.r. 21/2010, a diversificare l'offerta, nel rispetto delle vocazioni culturali dei territori, e a rispondere al maggior numero di pubblici. L'accreditamento di ulteriori enti di rilevanza è rivolto a soggetti che hanno svolto e che svolgono, nel territorio regionale, attività qualificata e di interesse regionale, di ricerca artistica, di produzione e programmazione articolata per i diversi generi dello spettacolo dal vivo, prevalentemente negli ambiti della prosa e della danza.

Presentazione della domanda

La modulistica da utilizzare per la presentazione dell'istanza di accreditamento è la seguente:

L'istanza di accreditamento, redatta utilizzando unicamente la modulistica di cui sopra, deve essere inviata unitamente alla relativa documentazione entro e non oltre il giorno 31 marzo 2017 a: Regione Toscana, Settore Spettacolo – Via Farini n.8, 50121 Firenze attraverso soltanto una delle seguenti modalità:

  • tramite posta certificata (farà fede il tracciato elettronico di invio della corrispondenza telematica) all'indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it;
  • tramite interfaccia web ap@ci per accedere alla quale è necessario registrarsi all'indirizzo: http://www.regione.toscana.it/apaci  selezionando quale ente pubblico destinatario Regione Toscana Giunta (farà fede il tracciato elettronico di invio della corrispondenza telematica);
  • a mezzo raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale).

 

Responsabile del procedimento

Ilaria Fabbri

 

Per informazioni:
Settore Spettacolo

Gerardina Cardillo
gerardina.cardillo@regione.toscana.it 
Tel. 055 4382644


Ultima modifica: 31/08/2017 08:29:22 - Id: 14132184