Salta al contenuto Salta al menu'

Cinema, musica e teatro

In Primo Piano

River to River Florence Indian festival 2017

Arriva a Firenze, dal 7 al 12 dicembre, la diciassettesima edizione del concorso di lungometraggi, cortometraggi e documentari

MutaMenti, 13 importanti appuntamenti con la musica jazz

Dal 29 novembre al 16 dicembre, in 13 luoghi diversi del territorio di Massa Carrara

A scene chiuse: approfondimenti

A scene chiuse: approfondimenti

L'incontro dei detenuti con il teatro costituisce un'esperienza importante e altamente formativa, sia per i carcerati sia per gli artisti-operatori che collaborano alla realizzazione degli spettacoli.
La Regione Toscana, attraverso il progetto "Teatro in carcere", intende lavorare per far crescere ed ampliare questo tipo di esperienze, convinta che esse siano capaci di realizzare un'importante pratica di convivenza e di dialogo.
I testi degli interventi contenuti in questo volume dimostrano come siano molteplici le motivazioni per la pratica del teatro all'interno dell'istituzione penitenziaria.
Il teatro può influire sulla dimensione individuale e collettiva delle persone, spingendole a confrontarsi con il giudizio morale, con i concetti di pena e con i sentimenti come la compassione.
Il dramma e la risata non si traducono soltanto in generi teatrali, ma costituiscono modalità differenti di comunicazione, strumenti diversi per entrare in contatto con la realtà.

 

A scene chiuse : approfondimenti : pubblicazione realizzata all'interno del progetto Teatro in carcere promosso e sostenuto dalla Regione Toscana, consuntiva del convegno regionale A scene chiuse tenutosi il 24 novembre 2008 al Teatro della Pergola di Firenze

I. Toscana. Direzione generale Competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore spettacolo
1. Detenuti – Teatro – Toscana
365.6609455

 


Ultima modifica: 16/04/2015 10:34:01 - Id: 52175